Napoli: una donna è stata scippata e trascinata sull’asfalto

Hanno rapinato  una donna mentre torna dal supermercato facendola rovinare sull’asfalto per metri. I Carabinieri della stazione di Frattamaggiore (Napoli) hanno sottoposto a fermo per rapina aggravata due persone già note alle forze dell’ordine, un uomo di 34 anni ed una donna di 29 anni.
Sono accusati della rapina compiuta il 9 maggio scorso ai danni di una 54enne del posto che, mentre camminava di ritorno dal supermercato, è stata affiancata dai due in sella a uno scooter. Arrivati alle spalle della donna, le hanno strappato la borsa dalle mani facendola ruzzolare a terra per metri e procurandole numerose contusioni alle braccia e ad una spalla.
Poi  la donna, riversa a terra, è stata soccorsa da passanti, poi non ha esitato a chiamare il 112 denunciando tutto ai carabinieri intervenuti sul posto.
I militari hanno identificato i due nel giro di poco: fulcro delle indagini telecamere private e dettagli dell’abbigliamento.

Previous Bimba in mini moto contro il muro, è grave
Next Napoli, De Magistris: "Nei confronti di Napoli c'è odio. Siamo la città che più cresce in cultura e turismo"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

L’UNISA PROMUOVE IL DIBATTITO SULL’AUTISMO IN RELAZIONE ALLE METODOLOGIE DIDATTICHE

Il 12 febbraio, presso l’Università degli Studi di Salerno, si è tenuto il 1st International Symposium dal titolo “Il bambino autistico – Le anomalie comportamentali e dell’apprendimento didattico in relazione

Economia e Welfare

UOVA PASQUALI SOLIDALI CON SORPRESE PREPARATE DALLE DETENUTE DI POZZUOLI. LA PROPOSTA DEL PROGETTO OFFICINA DONNA NUOVA INSIEME AD ALTRE REALTA’

Uova di Pasqua con sorprese preparate dalle detenute ospiti della Casa Famiglia Donna Nuova. È un’’ idea di Officina Donna Nuova, un’’ iniziativa in rete tra Progetto Policoro di Pozzuoli,

Economia e Welfare

SHOPPING E PREVENZIONE GRATUITA DEL TUMORE DELLA PROSTATA : IL CAMPER FONDAZIONE PRO PER 4 GIORNI SARA’ DA TUFANO A CASORIA

Prevenzione e shopping: questo potrebbe essere lo slogan per la partnership tra la Fondazione Pro – Prevenzione e Ricerca in Oncologia –  e il Gruppo Tufano di Casoria, in Via

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi