Napoli: una donna è stata scippata e trascinata sull’asfalto

Hanno rapinato  una donna mentre torna dal supermercato facendola rovinare sull’asfalto per metri. I Carabinieri della stazione di Frattamaggiore (Napoli) hanno sottoposto a fermo per rapina aggravata due persone già note alle forze dell’ordine, un uomo di 34 anni ed una donna di 29 anni.
Sono accusati della rapina compiuta il 9 maggio scorso ai danni di una 54enne del posto che, mentre camminava di ritorno dal supermercato, è stata affiancata dai due in sella a uno scooter. Arrivati alle spalle della donna, le hanno strappato la borsa dalle mani facendola ruzzolare a terra per metri e procurandole numerose contusioni alle braccia e ad una spalla.
Poi  la donna, riversa a terra, è stata soccorsa da passanti, poi non ha esitato a chiamare il 112 denunciando tutto ai carabinieri intervenuti sul posto.
I militari hanno identificato i due nel giro di poco: fulcro delle indagini telecamere private e dettagli dell’abbigliamento.

Previous Bimba in mini moto contro il muro, è grave
Next Napoli, De Magistris: "Nei confronti di Napoli c'è odio. Siamo la città che più cresce in cultura e turismo"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Operatori elettricisti formati nel carcere di Aversa, Ciambriello: “Lavoro legato a concetto di rieducazione”

Il carcere di Aversa si conferma struttura in grado di essere annoverata fra quelle a cui ispirarsi quando si ha in mente un carcere modello, come emerso anche da una

Economia e Welfare

ANM : PROSSIMA SETTIMANA INCONTRO TRA DE MAGISTRIS E DE LUCA

L’Anm  non è ”fuori dal baratro” e il tavolo per tentare il salvataggio è ancora aperto e  verrà aggiornato a lunedì sera.A certificare la fumata nera della lunghissima riunione notturna

Economia e Welfare

Saldi: formula superata, occorre liberalizzarli

“ Le polemiche di questi giorni, generate dalla diversa data stabilita dalle regioni italiane per la partenza dei saldi invernali,  sono l’ennesima testimonianza della necessità di superare una formula di

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi