Nasce a Piaggine l’associazione culturale RADICI&CULTURA musica, fotografia, danza e arte

«Senza la musica per decorarlo, il tempo sarebbe solo una noiosa sequela di scadenze produttive e di date in cui pagare le bollette»
Così parlò Frank, Frank Zappa

«La musica è vita, e dà ritmo al tuo tempo, la musica unisce»; e i ragazzi di Radici&Cultura lo sanno bene, perché è la musica ad averli fatti incontrare.

La musica, più di ogni altra cosa, è il filo conduttore: la fotografia, la danza e l’arte in generale sono gli altri importanti pilastri su cui l’associazione si fonda.

Radici&Cultura vanta una guida d’eccezione: Antonio Oristano, alias Lampadread, pioniere della musica reggae in Italia che, dopo anni passati tra Roma e la Jamaica, realtà che gli hanno permesso di diventare uno degli artisti più rispettati nell’ambiente, ritorna alle origini, alle sue radici.

Si, perché Lampadread è figlio di madre e padre 100% felittesi. Ed è figlio anche dei centri sociali, quando associarsi era fondamentale, per rinascere.

Fondamentale così come lo è oggi nell’entroterra cilentano.

Poi c’è Francesco Vairo, giovane musicista laureando al conservatorio e fotografo talentuoso, insieme ad Antonella Pepe, appassionata della musica a 360 gradi, e Talìa Mottola, ideatrice del Festival della Fotografia Sociale, già alla sua quarta edizione.

«Radici&Cultura fa dell’arte il mezzo principale per far conoscere il nostro territorio oltre confine, garantendo ai giovani musicisti ed artisti del circondario e non, di potersi esprimere, garantendo loro i diritti di cui hanno bisogno».

Radici&Cultura unisce e crea intorno all’arte e alla musica aggregazione e formazione usufruendo di tutto ciò che il territorio cilentano mette a disposizione e portando anche da fuori le esperienze che possono essere d’esempio per la crescita intellettuale di chiunque voglia fare della musica e dell’arte la propria ragione di vita.

Il 16 marzo, grazie ai One Love Hi Powa (di cui Lampadread fa parte) e Cool Runnings, all’Angelo Mai di Roma farà tappa, unica data in Italia, il DJ per eccellenza, sir David Rodigan, e Radici&Cultura festeggia così la sua nascita sul territorio.

«L’associazione ti porta a Roma ad un evento che difficilmente dimenticherai, e che fartelo raccontare da altri è davvero una pessima scelta».

 

Previous Smartphone in calo nel 2018, è la prima volta
Next Al First Floor Club torna la grande musica internazionale!

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

NAPOLI, IL “PARCO DEI MURALES” DI PONTICELLI HA UNA NUOVA OPERA DI STREET ART

“Refresh a occhi aperti” è il titolo dell’opera realizzata in viale Aldo Merola, lungo il Parco dei Murales di Ponticelli a Napoli, dalla mano di Etsom, uno degli artisti del collettivo Artkademy,

Cultura

IL MUSEO DI SAN GENNARO : STORIA E PREZZI RIDOTTI FINO A MAGGIO

Il Museo del Tesoro di San Gennaro custodisce uno dei tesori più preziosi al mondo, più ricco addirittura di quello della Regina Elisabetta II d’Inghilterra, ed è uno dei patrimoni

Cultura

Al Teatro Platani di Cercola, Venerdi 10 Novembre De Magistris presenta il suo libro “Citta’ Ribelle”

Al teatro comunale di Cercola in via dei Platani  Venerdi 10 Novembre alle ore 20.00 Luigi De Magistris presentera’ il libro “La Citta’ Ribelle” e sara’ l’occcasione per discuterne col sindaco di Cercola Vincenzo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi