NASCE LA MOZZARELLA NERA DI BUFALA

Nasce il marchio «Nera di Bufala», la prima mozzarella dal colore scuro. Il brand è stato registrato dall’imprenditore caseario Umberto D’Angelo, titolare dell’omonimo caseificio di Cancello ed Arnone, ed è stato presentato lo scorso weekend nel corso della Sagra della Mozzarella proprio di Cancello ed Arnone. A conferire il colore scuro alla «Nera di Bufala» è il carbone vegetale, le cui proprietà rendono la mozzarella molto più digeribile, oltre ad avere effetti positivi per l’intestino dei consumatori. «L’idea – spiega D’Angelo – mi è venuta in mente dopo aver provato il pane carbone. Ho pensato che lo stesso principio potesse essere applicato alla mozzarella e così ho iniziato a produrla per provare. Dopo qualche settimana abbiamo iniziato a venderla e l’effetto sulle persone è stato esaltante. La mozzarella nera, che è in vendita solo presso il nostro caseificio, è piaciuta moltissimo ai nostri clienti». Adesso, dopo aver registrato il marchio, il nuovo prodotto verrà lanciato anche sul mercato nazionale ed anche oltre confine. Numerose sono già le richieste da Francia, Germania e Svizzera. Insomma l’export di Terra di Lavoro si arricchisce di una nuova eccellenza.

Previous LUCI SPENTE IN PIAZZA PLEBISCITO PER TRASCORRERE UNA INDOMENTICABILE NOTTE DI SAN LORENZO
Next LA SFIDA PERMANENTE: AVER CURA DI SÈ

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Citta del Vaticano :presentazione del libro La Gendarmeria Vaticana.

il 19 ottobre u.s. in una cornice del tutto eccezionale, il Bracio Nuovo dei Musei Vaticani, location straordinaria, l’ingresso alla sala solo di recente restaurata porta allo splendore affreschi, stucchi e statue

Approfondimenti

NASCE A NAPOLI IL CENTRO DI RICERCA SCIENZA NUOVA

Nasce a Napoli il Centro di Ricerca Scienza Nuova che è stato presentato venerdi nella Biblioteca Pagliara dell’Università Suor Orsola Benincasa di Napoli. Alla presenza del Rettore del Suor Orsola Lucio d’Alessandro, insieme

Approfondimenti

Napoli: la città con più imprese dolciarie

Il capoluogo partenopeo è la città più dolce d’Italia. Secondo IlMattino, infatti, è Napoli a guidare la classifica delle città italiane con la maggiore presenza sul territorio di imprese dolciarie:

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi