NASCE UN’APP PER COMBATTERE IL PARASSITA NEI MAIS

Un’app per combattere la diffusione del parassita Lafigma dell’Africa sub-sahariana,che in appena due anni dalla sua comparsa sta infettando i mais e minacciando la sicurezza alimentare di oltre 300 milioni di persone.  Il Lafigma è apparso per la prima volta in Africa occidentale nel 2016, per poi diffondersi in tutti i paesi dell’Africa sub-sahariana nel 2017.

L’app si trova all’interno di un telefono Android standard, può funzionare anche offline e presto sarà in grado anche di parlare agli agricoltori nella loro lingua swahili, francese e twi, oltre che in inglese; questo per guidarli più facilmente attraverso il processo di controllo delle loro colture, con informazioni sui livelli d’infestazione e su come combattere il parassita.

Nell’ottobre 2017 la Fao ricorda di aver lanciato un programma quinquennale di 87 milioni di dollari per aiutare gli agricoltori e i paesi a rispondere in modo efficace e sostenibile le infestazioni in Africa.

Previous TEATRO SANCARLUCCIO , ARRIVA “LA FALEGNAMERIA DELL’ATTORE”.
Next SCOPERTI ALTRI 80 PIANETI ESTERNI AL SISTEMA SOLARE !

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Amazon assumerà 1.300 persone

Amazon  dovrà assumere 1.300 ‘interinali’ che potranno chiedere la stabilizzazione dal primo giorno del loro utilizzo. La decisione è dell’Ispettorato Nazionale del Lavoro con un accertamento nei confronti della società

Approfondimenti

MITI DI NAPOLI: STORIA DEL QUARTIERE DEI PONTI ROSSI

I Ponti Rossi sono una vasta zona di Napoli che va dal Parco di Capodimonte, fino a Piazza Grande tramite Via Ponti Rossi. Nota fin dai tempi dei romani che

Approfondimenti

ATTENTATO DI MANCHESTER, Theresa May “UN ORRENDO ATTACCO TERRORISTICO”

Ci risiamo, l’Isis è tornato a colpire in Europa. Come diversi anni fa, ha colpito di nuovo un luogo pubblico, uno stadio, quello di Manchester dove si stava esibendo la

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi