NASCE UN’APP PER COMBATTERE IL PARASSITA NEI MAIS

Un’app per combattere la diffusione del parassita Lafigma dell’Africa sub-sahariana,che in appena due anni dalla sua comparsa sta infettando i mais e minacciando la sicurezza alimentare di oltre 300 milioni di persone.  Il Lafigma è apparso per la prima volta in Africa occidentale nel 2016, per poi diffondersi in tutti i paesi dell’Africa sub-sahariana nel 2017.

L’app si trova all’interno di un telefono Android standard, può funzionare anche offline e presto sarà in grado anche di parlare agli agricoltori nella loro lingua swahili, francese e twi, oltre che in inglese; questo per guidarli più facilmente attraverso il processo di controllo delle loro colture, con informazioni sui livelli d’infestazione e su come combattere il parassita.

Nell’ottobre 2017 la Fao ricorda di aver lanciato un programma quinquennale di 87 milioni di dollari per aiutare gli agricoltori e i paesi a rispondere in modo efficace e sostenibile le infestazioni in Africa.

Previous TEATRO SANCARLUCCIO , ARRIVA “LA FALEGNAMERIA DELL’ATTORE”.
Next SCOPERTI ALTRI 80 PIANETI ESTERNI AL SISTEMA SOLARE !

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Fumo passivo, anche gli animali domestici a rischio. I cani e i gatti che subiscono tra le mura domestiche il vizio dei loro padroni hanno probabilità in più di contrarre una malattia. Lo svela uno studio dell’Università di Glasgow

Dopo aver messo al bando il fumo in tutti i bar, ristoranti e locali pubblici della città, gli scienziati adesso lanciano la cosiddetta “crociata animalista anti-smoking”. Il fine è bandire

Approfondimenti

iGoOn, l’app nata a Napoli per l’autostop digitale

Il mondo digitale ha rivoluzionato il modo di vivere di ognuno di noi, i tempi dei primi cellulari con lunghe antenne sono ormai diventati arcaici. Siamo in una nuova era,

Approfondimenti

I COLORI DELLA LIBERTA’: AL CARCERE DI POGGIOREALE I DETENUTI DIVENTANO ARTISTI.

Prosegue con successo il laboratorio di pittura “I colori della libertà”, iniziativa promossa dall’Associazione “La Mansarda” e presieduta da Samuele Ciambriello d’intesa con l’associazione di promozione sociale “Il Sole Sempre”

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi