NASCONDEVANO SIGARETTE NEI DOPPIFONDI DELLE AUTO, A CASERTA

Tre uomini ed una donna di nazionalità ucraina , sono stati arrestati a Teverola  dalla Guardia di Finanza per contrabbando di sigarette. Era da qualche giorno che i finanzieri del Nucleo di Polizia economico-finanziaria di Caserta tenevano sotto osservazione un box sottostante a un fabbricato nella periferia di Teverola, segnalato dai residenti del posto quale possibile base logistica di una banda di extracomunitari dediti a traffici illeciti. L’appostamento ha dato subito i suoi frutti,  i quattro ucraini sono stati sorpresi mentre erano ancora intenti ad estrarre pacchetti di sigarette di contrabbando dai doppifondi di una Renault Megane con targa tedesca.

Previous M5S, Saiello: “Emergenza fanghi, stop a conferimenti in Puglia. Possibile indagine su stoccaggio Sma”
Next Luciano De Crescenzo Premio Nobel per la letteratura?

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

OI POMODORO DA INDUSTRIA DEL CENTRO SUD CONFCOOPERATIVE FEDAGRIPESCA CAMPANIA: “SEMPRE PIU DIALOGO TRA PRODUTTORI E INDUSTRIA”

Confcooperative FedAgriPesca Campania è soddisfatta per la presenza di molti produttori soci tra i neo eletti organi direttivi della Organizzazione interprofessionale Pomodoro da industria, bacino del Centro Sud. L’Organizzazione interprofessionale,

Economia e Welfare

Finmeccanica, finalmente un accordo per discutere di una strategia comune d’azione con il Governo

Finalmente la Regione Campania è riuscita a mettere attorno a un tavolo sindacati, lavoratori, sindaci, deputati, amministratori e rappresentanti istituzionali per provare ad elaborare insieme una strategia comune di azione

Economia e Welfare

DI MAIO:”SARA’ UN SETTEMBRE CALDO PER LA POLITICA.CITTADINI ORGANIZZATEVI SAREMO INSIEME A VOI IN PRIMA LINEA.”

C’è un rapporto tra la parte cognitiva e quella emozionale nei rituali politici.La diretta video di oggi di Luigi Di Maio,che guida la sua  macchina sulla strada tra Acerra e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi