NAVE MSF SOCCORRE MIGRANTI AL LARGO DELLA LIBIA: RECUPERATI 22 CADAVERI

La nave Acquarius di Medici senza frontiere, impegnata in operazioni di soccorso nel Mediterraneo, ha recuperato 22 cadaveri dopo avere tratto in salvo 209 migranti al largo delle coste libiche. Ventuno vittime sono donne. La nave di Msf, che ha soccorso due imbarcazioni in difficoltà, dovrebbe arrivare domani nel porto di Trapani.

E intanto è arrivata a Pozzallo la nave di Medici senza Frontiere ‘Bourbon Argos’ con a bordo 628 migranti soccorsi ieri nel Canale di Sicilia su alcuni gommoni in difficoltà. Pronta la macchina organizzativa dell’accoglienza e gli agenti del gruppo interforze per procedere all’identificazione e al trasferimento in altre strutture di almeno 300 migranti e individuare i presunti scafisti.

Previous PALMA CAMPANIA, RIPRENDONO I LAVORI IN ZONA CASTELLO. IL SINDACO CARBONE:" GRANDE ATTENZIONE ALLE PERIFERIE"
Next A TORRE ANNUNZIATA LA PUGILE IRMA TESTA SALUTA LA CITTA'

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Imprese,solo 1 donna su 4 carica vertice

Alla guida delle imprese italiane le donne crescono ma non “sfondano”. A fine settembre, oltre 2,5 milioni di cariche sono occupate da donne, lo 0,34% in più dello scorso anno.

Economia e Welfare

Immigrazione 2014, i dati che non si possono ignorare

Gli stranieri residenti in Italia fino al 2013 sono 4.922.085. 52,7 è la percentuale delle donne immigrate presenti nel nostro paese, i minori, invece superano il milione. 77.705 è il

Economia e Welfare

Sanità, Ciarambino,M5S: “ASL di Benevento fuori controllo, atto aziendale più volte bocciato. Depositata nostra interrogazione”

“L’attuale Direttore Generale dell’Asl di Benevento, dott. Picker, in 18 mesi di gestione non ha ancora prodotto un atto aziendale in grado di superare il vaglio della Regione Campania, insomma

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi