Nel mondo 1,35 milioni di morti per incidenti stradali

Nel mondo gli incidenti stradali fanno 1,35 milioni di morti l’anno, e sono ormai diventati la prima causa di morte tra i 5 e i 29 anni. Lo afferma il rapporto annuale dell’Oms pubblicato oggi, secondo cui i più a rischio sono piloti e passeggeri di moto.
Il tasso di mortalità per incidenti stradali, si legge nel documento, è tre volte più alto nei paesi a basso reddito. In Africa è di 26,6 ogni 100mila abitanti, mentre in Europa è 9,9 ogni 100mila. La regione europea, insieme ad America e Pacifico Occidentale, è tra quelle in cui la cifra è in diminuzione. Per quanto riguarda la tipologia di vittime il 26% sono pedoni o ciclisti, mentre il 28% piloti o passeggeri di veicoli a due ruote a motore. L’Italia nel documento figura tra i paesi con meno morti sulle strade, 5,5 ogni 100mila abitanti, lo stesso della Francia, e in generale le politiche sul tema sono promosse, anche se la scheda relativa al nostro paese lamenta una bassa percentuale di bambini che adottano i sistemi di sicurezza, il 38%, e anche di persone che usano le cinture, il 62% nei sedili anteriori e appena il 15% in quelli posteriori.

Previous Giorgia & Johns: Christmas Greetings con Jeremias Rodriguez
Next PREMIO FRANCESCO LANDOLFO :ECCO I VINCITORI

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

NOBERT FEHER, OVVERO “IGOR IL RUSSO” NON SI OPPONE AL MANDATO DI ARRESTO EUROPEO

Norbert Feher, noto come ‘Igor il russo’ ha risposto alle domande del giudice spagnolo, Carmen Lamela  e ha accettato, non opponendosi al mandato di arresto europeo, di essere consegnato in

Qui ed ora

IL CASO DI QUARTO, M5S ALLA PROVA DELLA COERENZA

Parliamo di Quarto, il comune amministrato dall’unico sindaco del Movimento 5 Stelle in Campania, e di Rosa Capuozzo, primo cittadino del suddetto comune. Sulla tv nazionale si è già discusso

Qui ed ora

PADRE MAURIZIO PATRICIELLO SCRIVE AI FRATELLI CAMORRISTI CHE STANNO PENSANDO ALLA VENDETTA

AI FRATELLI CAMORRISTI CHE STANNO PENSANDO ALLA VENDETTA Non cedere Non lasciarti ingannare Non correre a vendicar tuo padre Lo sai Se lo fai Condanni a morte il tuo bambino.

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi