NOLA: UN ITINERARIO TEMATICO DAL TITOLO ” SUL CONFINE TRA DUCATO BIZANTINO E PRINCIPATO LONGOBARDO” SI MUOVERA’ FINO A PAGO DEL VALLO DI LAURO

“Sul confine, tra ducato bizantino e principato longobardo”, proposto dal Laboratorio di Ricerche Medievali Émile Bertaux, il Circolo Duns Scoto e Nuvla Onlus, è un itinerario tematico che, sabato 17 marzo 2018, dal Complesso Basilicale di Cimitile si muoverà fino a Pago del Vallo di Lauro, dove è custoditala Chiesa di Santa Maria, voluta dal Principe Landolfo di Capua, fino a inerpicarsi, domenica 18 marzo, sulle colline di Avella e di Roccarainola, nei rispettivi castelli sorti a guardia del territorio.

L’evento nasce sulla scia del generale entusiasmo nato in seguito alla mostra “Longobardi, un popolo che cambia la storia”, approdata da Pavia al MANN di Napoli lo scorso dicembre e aperta al pubblico fino al 28 marzo 2018.  L’incontro prevede gli interventi dei promotori del Cluster Area Nolana del Progetto Longobard Ways Across Europe, ovvero della Rete Internazionale degli Itinerari Longobardi, affiancata dai Gruppi Archeologici d’Italia.

Previous SALERNO: AL TEATRO NUOVO VA IN SCENA L'OTTAVA EDIZIONE DI ATELIERSPAZIOPERFORMATIVO
Next P.DOMENICO PIZZUTI:" STRATEGIE DIVISIVE DELLA DESTRA PER LA CAMPAGNA ELETTORALE. CERCANO CAPRI ESPIATORI DELLE CRISI SOCIALI."

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

La tubercolosi potrebbe presto essere trattata con un medicinale che cura il diabete

Gli scienziati dell’Università di Basilea hanno annunciato sulla rivista “Science Translational Medicine” che un medicamento conosciuto per il trattamento del diabete agisce anche contro la tubercolosi (TBC). È quanto emerge

Approfondimenti

Napoli e i mezzi pubblici : un rapporto difficile e contrastante . Caos a Via Marina, ancora senza i benefici dei Tram.

Sembra proprio che la città di Napoli non vada tanto daccordo con i mezzi di trasporto pubblico, o in un modo o nell’altro vi si riscontra sempre qualche problema, che

Approfondimenti

Delfino morto a Rapallo, terzo caso in una settimana

Ancora un delfino morto. La carcassa del cetaceo, un adulto, è stata recuperata dalla Capitaneria di Porto nel mare di Rapallo e portata sulla spiaggia di San Michele di Pagana

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi