NOLA: UN ITINERARIO TEMATICO DAL TITOLO ” SUL CONFINE TRA DUCATO BIZANTINO E PRINCIPATO LONGOBARDO” SI MUOVERA’ FINO A PAGO DEL VALLO DI LAURO

“Sul confine, tra ducato bizantino e principato longobardo”, proposto dal Laboratorio di Ricerche Medievali Émile Bertaux, il Circolo Duns Scoto e Nuvla Onlus, è un itinerario tematico che, sabato 17 marzo 2018, dal Complesso Basilicale di Cimitile si muoverà fino a Pago del Vallo di Lauro, dove è custoditala Chiesa di Santa Maria, voluta dal Principe Landolfo di Capua, fino a inerpicarsi, domenica 18 marzo, sulle colline di Avella e di Roccarainola, nei rispettivi castelli sorti a guardia del territorio.

L’evento nasce sulla scia del generale entusiasmo nato in seguito alla mostra “Longobardi, un popolo che cambia la storia”, approdata da Pavia al MANN di Napoli lo scorso dicembre e aperta al pubblico fino al 28 marzo 2018.  L’incontro prevede gli interventi dei promotori del Cluster Area Nolana del Progetto Longobard Ways Across Europe, ovvero della Rete Internazionale degli Itinerari Longobardi, affiancata dai Gruppi Archeologici d’Italia.

Previous SALERNO: AL TEATRO NUOVO VA IN SCENA L'OTTAVA EDIZIONE DI ATELIERSPAZIOPERFORMATIVO
Next P.DOMENICO PIZZUTI:" STRATEGIE DIVISIVE DELLA DESTRA PER LA CAMPAGNA ELETTORALE. CERCANO CAPRI ESPIATORI DELLE CRISI SOCIALI."

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Tutela dell’ambiente e promozione della salute

«Finalmente i medici della Campania comprendono l’importanza di tutelare la salute affrontando energicamente  il grave impatto ambientale che incombe sulla terra dei fuochi». A parlare è Gaetano Rivezzi, coordinatore Isde

Approfondimenti

Facebook, rifiuta Parlamenti Gb e Canada

Mark Zuckerberg, non si presenterà a Londra davanti alla cosiddetta ‘grande commissione internazionale’ per rispondere alle domande dei parlamentari britannici, canadesi e di altri Paesi in tema di ‘fake news’

Approfondimenti

Open Week , la settimana gratuita per la salute della donna

Dal 18 al 24 aprile 2017 in tutta Italia si terrà un’ iniziativa proposta da  Onda, l’Osservatorio nazionale sulla salute della donna presso gli ospedali con  Bollino Rosa ,che hanno

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi