NON PIÙ PERIFERIE: PARTIRÀ VENERDÌ, DA SCAMPIA, L’APPELLO ALLE ISTITUZIONI

Si terrà domani 29 gennaio, alle ore 16.00 presso l’auditorium di Scampia in viale della resistenza 14 a Napoli, l’ iniziativa della neonata associazione “Anti Periferie”, presieduta da Ciro Froncillo. L’obiettivo principale della associazione, consiste nel dare una speranza alle zone periferiche di Napoli. In un paese che cambia, o che quantomeno prova a cambiare, dove si riforma la strutturazione di Camera e Senato, si riforma il mondo del lavoro e si riformano i rapporti internazionali, la situazione delle periferie resta sempre la stessa, di continuo degrado, abbandono ed emarginazione.

Il Comune di Napoli è ormai diventato periferia della provincia – dichiara Ciro Frongillo, presidente della associazione – . Le municipalità, in compenso, sono organismi vuoti di potere e per questo chiediamo un rafforzamento delle stesse, attraverso la modifica dello statuto comunale che miri a decentrare i poteri rendendo più forti le stesse municipalità, dando ai presidenti il giusto ruolo di governance che attualmente non hanno e mettendo nelle condizioni i consiglieri municipali, eletti in modo diretto dal popolo, di avere la giusta agibilità politica ed amministrativa. Non è possibile, che essi, siano ridotti a meri segnalatori di inconvenienti e malfunzionamenti. In caso contrario meglio abolirli gli enti municipali, visto che non hanno alcun potere decisionale”.

Attraverso questa iniziativa – prosegue Froncillo – , vogliamo rivendicare il nostro diritto alla vivibilità, che troppo spesso è negato soprattutto  agli abitanti che vivono nell’area che co prende Secondigliano, Miano e Scampia.

Il Forum delle “anti periferie” tiene insieme persone che, grazie alla loro esperienza e professionalità, grazie alla loro passione e dedizione, grazie alla loro volontà e caparbietà, vogliono combattere il degrado e l’abbandono delle periferie”.

Idee chiare per il presidente della associazione, che non intende tirarsi certamente indietro.

“Costituiremo comitati e coinvolgeremo associazioni e cittadini per realizzare questo nostro sogno – conclude Froncillo – . La nostra associazione, ha infatti l’obiettivo di  costituire il “Forum Nazionale delle periferie italiane”.

Di tutto ciò, se ne discuterà venerdì durante il primo incontro a Scampia, al quale parteciperanno numerose associazione di volontariato ed organizzazioni che non operano soltanto a Scampia ed a Secondigliano, ma in tutte le altre zone periferiche della città.

 

 

Previous SCRIVERE DA BENEVENTO CON PASSIONE E SENTIMENTO. ANDANDO VERSO IL FUTURO
Next FORZA ITALIA BOCCIA LE PRIMARIE A NAPOLI, LA SCELTA È LETTIERI

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

FEMMINICIDIO: LIMITI E VALORI DELLA COMUNICAZIONE

UNA TESI SUL FEMMINICIDIO Siamo arrivati ad oggi ad un numero di casi accertati pari a 116 Vittime, uccise da mariti, fidanzati, compagni violenti, i quali considerano la donna come

Officina delle idee

PARTE L'”HOUR OF CODE” : L’INIZIATIVA DI APPLE CHE INSEGNA IL LINGUAGGIO DI PROGRAMMAZIONE AI BAMBINI E RAGAZZI DI TUTTO IL MONDO

Hour of Code, è l’iniziativa promossa da Apple per portare – gratuitamente – il linguaggio del coding al cospetto di bambini e ragazzi di tutto il mondo. L’evento di quest’anno avrà luogo

Officina delle idee

“GUARDA!” : JOEL MEYEROWITZ, FOTOGRAFO DI FAMA MONDIALE, SPIEGA LA FOTOGRAFIA AI LETTORI DA 9 A 99 ANNI

“Ho scelto le fotografie che vedrai in questo libro con la speranza che le cose che vi troverai ti spingeranno ad aprire gli occhi e la mente, a guardare il

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi