NUOVA ZELANDA , RICONOSCIUTA LA “PERSONALITA’ GIURIDICA “AL SACRO FIUME DEI MAORI

Per la prima volta al mondo un fiume ha ottenuto una personalità giuridica, protetta da rappresentanti legali. Il fiume Whanganui in Nuova Zelanda, riverito come sacro dal popolo maori, che scorre per 145 chilometri dal centro dell’Isola del Nord fino al mare, ha ottenuto ora dal Parlamento uno status giuridico come persona, dopo una battaglia legale durata 170 anni. Sarà rappresentato congiuntamente da un membro nominato dalla comunità maori e uno nominato dal governo. La legge deriva dallo storico Trattato di Waitangi, che fu firmato nel 1840 da un rappresentante della corona inglese e da 40 capi delle tribù maori dell’Isola del Nord. In base al trattato, che mise fine a un lungo conflitto fra maori e colonizzatori, la Nuova Zelanda divenne colonia inglese. Esso offre da allora sostanziale protezione agli interessi e alle proprietà tradizionali dei maori. La nuova legge mette fine al più lungo contenzioso nella storia del Paese, ha detto il ministro per il trattato di Waitangi, Christopher Finlayson. «Questa legge riconosce laprofonda connessione spirituale fra il locale popolo Whanganui Iwi e il loro fiume ancestrale. Ne riconosce le tradizioni e usanze e crea una base solida per il futuro del fiume».

Previous NAPOLI , FESTIVAL DEL MUSEO ARCHEOLOGICO
Next NAPOLI , ALLA RICERCA DEI LUOGHI NASCOSTI .

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Il carcere dei diritti verso gli Stati Generali

“Il carcere dei diritti, verso gli Stati Generali”: questo il titolo del convegno svoltosi stamattina presso il Circolo degli Ufficiali a Napoli. Oggetto dell’incontro, organizzato da Adriana Tocco , garante

Qui ed ora

Salerno :In fiamme un deposito agricolo

Un incendio di vaste dimensioni è scoppiato questa notte in un deposito agricolo ad Atena Lucana (Salerno). Intorno all’1 sono divampate le fiamme nella struttura adibita a deposito di fieno

Qui ed ora

Zinno: “Riceviamo le segnalazioni dei cittadini e scendiamo in campo per incrementare la bonifica”

San Giorgio a Cremano. Si sono conclusi ieri gli interventi di deblattizzazione e derattizzazione su tutto territorio comunale. Rispettato a pieno il calendario stilato con l’assessore Ciro Sarno, il sindaco

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi