NUOVO APPUNTAMENTO GIOIN PER IL 2018

Milano, 5 dicembre 2018 – Il nuovo incontro GIOIN (Gasperini Italian Open Innovation Network) per il 2018 affronterà il tema FinTech: l’innovazione è fondamentale e necessaria per il settore della finanza, perché mette al centro l’utente e il consumatore finale, creando prodotti e servizi ad hoc, rivoluziona i modelli tradizionali e ne accelera il cambiamento. L’evento si svolgerà Mercoledì 12 dicembre a Milano, all’interno del campus di coworking Talent Garden Milano Calabiana.

Organizzato da Digital Magics, il più importante incubatore di startup digitali “Made in Italy” attivo su tutto il territorio Italiano, GIOIN consiste in una serie di appuntamenti nelle città italiane, per approfondire le opportunità offerte dall’Open Innovation: innovare processi, prodotti e servizi delle aziende mature grazie alle tecnologie esterne delle startup.

Qual è il futuro del FinTech italiano e internazionale? È uno dei settori principali in cui si concentrano gli investimenti, non solo del venture capital, ma anche delle imprese che vogliono innovare le proprie infrastrutture digitali. Secondo CB Insights nel 2018 gli investimenti FinTech sono stati quasi 33 miliardi di Dollari a livello globale con oltre 1.100 operazioni. Gli unicorni FinTech (startup valutate oltre 1 miliardo di Dollari) sono 33 e valgono oltre 115 miliardi, in maniera aggregata.

I PROTAGONISTI DEL SETTIMO EVENTO DELL’ANNO DEDICATO AL FINTECH

Dalle 16:30 interverranno: Carlo Garuccio, Head of Strategy Sisal Group; Monica Del Naja, Head of Digital Payments, BU Payments and Services Sisal Group; Giacomo Mazzanti, Director Deloitte Consulting, FinTech Specialist; Savino Damico, Head of Fintech Ecosystem Management and Monitoring Direzione Innovazione Intesa Sanpaolo; Alberto Fioravanti, Fondatore, Presidente e CTO Digital Magics; Layla Pavone, Consigliere Delegato e Chief Innovation Marketing e Communication Officer Digital Magics e Michele Novelli, Senior Advisor Digital Magics.

Previous Il terzo - ed ultimo - appuntamento con la mini rassegna punk - ska - rock “When I was young… on friday night!”  è con i  MEGANOIDI
Next CALCIO INTERNAZIONALE :IL MANCHESTER CITY RISCHIA L'ESCLUSIONE DALLA CHAMPIONS

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

Gli ‘Ebola fighters’ sulla copertina del Time

Dopo Papa Francesco scelto nel 2013 per la sua umanità e la sua capacità di comunicazione universale, anche attraverso la Rete, che gli aveva consentito di riavvicinare alla Chiesa migliaia

Approfondimenti

Echo, l’altoparlante da salotto di Amazon, potrebbe aiutare a tenere i ladri lontani

Echo, l’altoparlante da salotto di Amazon, potrebbe aiutare a tenere i ladri lontani da casa quando si è fuori. Una nuova funzione, chiamata “Away Mode”, fa riprodurre allo speaker una

Approfondimenti

NAPOLI ,LO STUDIO DELLA CANZONE NAPOLETANA SBARCA ALLA GEORGETOWN

Lo studio della canzone napoletana è sbarcato in America. La Georgetown University, il più antico e prestigioso ateneo cattolico statunitense, e l’editore Lexington books dedicano un volume a questa famosa

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi