Nuovo appuntamento poetico organizzato dalla Rivista Letteraria Mosse di Seppia al centro di Napoli

La Rivista Letteraria Mosse di Seppia invita, giovedì 24 gennaio 2019 dalle ore 18:00, al Poetry LAB: Laboratorio di condivisione poetica presso l’Archeobar, in via Mezzocannone, 101 bis (Napoli). Durante l’evento, a ingresso gratuito, ogni partecipante ha la possibilità di leggere e commentare i propri componimenti, editi e non.

Dopo il grande successo dei reading Jam Poetry, ispirati al concept delle jam session di musicisti, Mosse di Seppia torna con un nuovo evento durante il quale, oltre alla lettura e alla condivisione di componimenti, i partecipanti si confrontano sui perché della loro arte e sul motore della loro ispirazione e del loro stile. Lo scopo è avviare una discussione sul significato individuale della poesia e delle sue declinazioni contemporanee.

Archeobar

L’Archeobar, situato al centro di Napoli e della vita studentesca della città per la sua vicinanza alle sedi delle università Federico II e Orientale, è il luogo in cui la passione per l’archeologia e per ogni forma d’arte incontra il divertimento.

Rivista letteraria Mosse di Seppia

È una rivista letteraria indipendente nata nel 2013. Ha una redazione under 35, ed è presidio dell’editoria non a pagamento.

Dove trovare Mosse di Seppia

Per una precisa scelta editoriale la rivista viene proposta esclusivamente in cartaceo. È possibile acquistarla presso le seguenti librerie:

–          Dante & Descartes, piazza del Gesù

–          Ubik, via Benedetto Croce 28

Oppure ordinarla all’indirizzo: mossediseppia@hotmail.com

Locandina Poetry LAB.jpg
Previous ENERGIA, NUOVA TURBINA HI TECH RICAVATA DA UN BLOCCO DI ACCAIO
Next IN OCCASIONE DI ARTE FIERA, VA IN SCENA "EOSECCO" A PALAZZO ZAMBECCARI E PIAZZA DE' CALDERINI

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

L’Archivio storico del Banco di Napoli si apre alla città con opere teatrali e corsi di scrittura basati su documenti d’archivio

Martedì 27 ottobre, alle 11.30, nella sede dell’Istituto Banco di Napoli – Fondazione (via Tribunali, 213 – salone d’Archivio, 3° piano) si terrà la conferenza stampa di presentazione di due

Cultura

Roby Facchinetti, tastierista e cofondatore dei Pooh, testimonial del progetto Parsifal

«Questa esperienza con un’orchestra di 154 elementi è per me una novità. Durante le prove mi sono divertito, ma anche molto emozionato e sul palco del Belvedere l’emozione sarà ancora

Cultura

In mostra alla Casina Pompeiana ‟GRADAZIONI„ una collettiva in cui forma, linea, colore sono certamente i cardini fondamentali per illustrare visivamente quanto un opera voglia esprimere la sua parte esteriore

Fino  al 21 Gennaio 2019, in mostra alla Casina Pompeiana ‟GRADAZIONI„ una collettiva in cui forma, linea, colore sono certamente i cardini fondamentali per illustrare visivamente quanto un opera voglia esprimere

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi