OLIMPIADI 2026 : ARRIVA LA CANDIDATURA DI MILANO

“Una città più in movimento, più sostenibile, più integrata e più internazionale”. Obiettivi mirati alla ‘Generazione 2026’ per ogni nuovo nato dopo il 2010 e Giochi ispirati a criteri di sostenibilità. Sono questi gli intenti con cui Milano intende concorrere per i Giochi invernali del 2026.

La forza della candidatura risiede in una minimizzazione del suolo occupato, nel budget limitato e nella forte Legacy sportiva con il nuovo palazzetto polifunzionale (che sarà costruito e coperto con fondi privati) per tutte le discipline indoor. Il budget per le infrastrutture è stato stimato a 384 milioni di euro (di cui 167 per il villaggio olimpico che diventerà successivamente un campus universitario), circa un quinto degli investimenti per Torino 2006. Il budget per l’organizzazione è pari invece a 1.214 milioni di euro comprensivo di tutte le istallazioni temporanee e interamente coperto dai ricavi privati e di gestione, a partire dal contributo di 925 milioni del Cio. Investimenti per il trasporto sono già oggetto di primi stanziamenti del Cipe e rappresentano l’eredità di lungo termine per il territorio, anche se il peso di 21 milioni di visitatori sostenuto a Expo 2015 consente a Milano – forte di ben 5 linee metropolitane previste nel 2026 e 12 linee ferroviarie regionali – di non dover ricorrere a particolari costi per la mobilità.

Infine ,le cerimonie di apertura e chiusura a San Siro e la medal plaza in Piazza Duomo in uno scenario di grande effetto iconico. Previste infine 4 fan zone allestite tra Piazza Gae Aulenti, 3 Torri, Darsena e Piazza Castello e una in montagna a Bormio.

Previous L'app Satispay si apre al risparmio
Next Auto, vendite Europa +5,1% a giugno

L'autore

Può piacerti anche

Sport

CORBO(REPUBBLICA) A RADIO CLUB 91:”SARRI È COME IL SUGGERITORE A TEATRO, UN GRANDE MAESTRO CHE AGISCE NELL’OMBRA. CALCIOMERCATO? IL NAPOLI HA BISOGNO DI DUE O TRE INNESTI”

Antonio Corbo, giornalista di Repubblica, ha commentato il momento azzurro ai microfoni di Radio Club 91, durante il programma Globuli Azzurri di Samuele Ciambriello in onda dal lunedì al venerdì

Sport

Sachsenring, Le Parole di Dovizioso :”Questa volta dovremo valutare il comportamento delle gomme”

“Il Sachsenring è una pista che in passato ci ha creato qualche difficoltà e, come è già successo in Olanda, anche questa volta dovremo valutare il comportamento delle gomme”. Andrea

Sport

Gigi Cagni: “Higuain è indispensabile per il Napoli, gli altri no. Verona? Gli azzurri devono avere pazienza”

Gigi Cagni, ex allenatore in seconda della Sampdoria e storico ex allenatore dell’Empoli e della Salernitana, ha parlato in diretta su Radio Club 91, durante Globuli Azzurri di Samuele Ciambriello,

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi