ORLANDO A SECONDIGLIANO:”INTERVERREMO SU SANITA’ E SOSTEGNO A NUOVI PROGETTI.LA POLEMICA SUL BURKINI NON MI APPASSIONA.”

 

Visita oggi del ministro della Giustizia Andrea Orlando nel carcere napoletano di Secondigliano. Accompagnato dal direttore dell’istituto penitenziario, Liberato Guerriero, e da Giulia Russo in rappresentanza delProvveditorato regionale dell’amministrazione penitenziaria, ilGuardasigilli ha fatto un breve giro all’interno della strutturavisitando l’ufficio matricola, il reparto infermeria e infine il padiglione ‘Adriatico’.

“Mi pare – ha detto il ministro al termine della visita durata circa un’ora – che quello di Secondigliano sia un carcer dare ad alcuni progetti di riqualificazione. Ne ho preso nota -ha detto Orlando – farò un passo lunedì nei confronti dellaRegione per chiedere una risposta sul primo punto e sul secondosolleciterò la cassa per le ammende a dare una risposta rapidaad alcuni interventi che credo possano ulteriormente migliorarele condizioni e il funzionamento dell’ istituto”.

Il carcere di Secondigliano, di concezione moderna, è stato

inaugurato negli anni ’90 per sopperire al sovraffollamento di

Poggioreale, ed ospita circa 1200 detenuti, non più di due per

cella.

Quella sul burkini? “Una polemicache non mi appassiona” dice il ministro della Giustizia Andrea

Orlando sollecitato dai cronisti all’arrivo al carcere diSecondigliano dove è stato in visita.

Orlando ha parlato anche delle misure necessarie percontrastare il rischio di una radicalizzazione nelle carceri delfenomeno jihadista: “Innanzi tutto – ha detto – bisognagarantire i diritti fondamentali e poi bisogna monitorare, comegià facciamo, che non ci siano segnali di adesione e di

reclutamento al jihadismo. Poi – ha aggiunto – sarebbeimportante che in Europa ci fosse una coerenza normativa nelcontrastare il fenomeno, dal momento che vedo che invece ogniPaese adotta misure spesso contrastanti tra loro”.(ANSA).

Previous UNIVERSIADI,BASILE DIRETTORE GENERALE.POLEMICHE DI GIAMPIERO ZINZI
Next RENZI:"RIDURRE LE TASSE NON E' SOLTANTO GIUSTO,MA E' ANCHE UN FATTO DI COMPETITIVITA'."

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Siria: è di 18 il numero dei morti in un’esplosione

Almeno 18 persone sono morte dopo  una esplosione avvenuta nel nord della Siria, al confine con la Turchia. La deflagrazione ha fatto crollare un edificio di 5 piani. Lo riferisce

ultimissime

DI MAIO: “CHIEDIAMO ALL’OSCE L’INVIO DEGLI OSSERVATORI INTERNAZIONALI IN SICILIA PER MONITORARE IL CORRETTO SVOLGIMENTO DELLE ELEZIONI, SIAMO MOLTO PREOCCUPATI PER IL RISCHIO VOTO DI SCAMBIO”

“Chiediamo all’Osce l’invio degli osservatori internazionali in Sicilia per monitorare il corretto svolgimento delle elezioni, siamo molto preoccupati per il rischio voto di scambio”. Così dichiara il leader del M5s

ultimissime

Il Garante dei detenuti Ciambriello: “Basta morire di carcere e in carcere.Campania da record per i suicidi.”

“Le carceri servono a levare la libertà, non la vita”, così il garante campano dei diritti dei detenuti Samuele Ciambriello commenta l’ultima morte, avvenuta nel carcere di Fuorni, di un

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi