OTTAVIANO: IL PALAZZO MEDICEO, SEDE DELL’ENTE PARCO NAZIONALE DEL VESUVIO, OSPITERA’ LA MOSTRA ” A PASSI DI BIODIVERSITA’-DOPO CANCUN”

Le sale di Palazzo Mediceo ad Ottaviano, sede dell’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, ospiteranno, da martedì 12 settembre a domenica 5 novembre 2017, la mostra “A passi di Biodiversità – dopo Cancun”, realizzata dal Ministero dell’Ambiente e della Tutela del Territorio e del Mare.

Tale esposizione è il naturale prosieguo della prestigiosa mostra realizzata dal MATTM in collaborazione con Federparchi presso il Complesso del Vittoriano a Roma in vista della partecipazione alla COP13 – XIII Conferenza delle parti per la Convenzione sulla diversità biologica, tenutasi a Cancun.

La mostra racconta la biodiversità italiana e le buone pratiche che i parchi nazionali e le aree marine protette mettono in campo ogni giorno per salvaguardare questo importante patrimonio.

Per questo motivo il Ministero dell’Ambiente ha individuato un calendario di esposizione della mostra presso alcuni parchi nazionali del mezzogiorno..

L’Ente Parco Nazionale del Vesuvio, selezionato tra i parchi ospitanti, ha individuato quale location di rilievo all’interno dell’area protetta i locali della scuderia del prestigioso Palazzo mediceo. Agostino Casillo Presidente dell’Ente Parco nazionale del Vesuvio, dichiara in merito: “Questa opportunità offertaci dal Ministero  riveste una grande importanza per la promozione della biodiversità e per la valorizzazione del territorio di riferimento dell’area parco” ed aggiunge:“Questa prestigiosa esposizione   assume in questo momento storico un grande valore simbolico di rilancio e rinascita del Parco alla luce degli incendi dolosi che hanno ferito la nostra area protetta nel luglio scorso”. In conclusione, Cassillo, sancisce: “L’evento, inoltre  sarà un importante strumento di comunicazione e promozione ambientale soprattutto per il mondo della scuola, interlocutore privilegiato e strategico per l’Ente Parco, ma anche un momento di conoscenza e approfondimento di tutte le specificità di questo territorio”. La mostra, inoltre,  sarà impreziosita  con una sezione specifica sulla biodiversità del Parco nazionale del Vesuvio ed una sezione specifica di approfondimento chiamata, per l’appunto “dopo Cancun”.Ad Ottaviano la mostra “A passi di Biodiversità”

Previous Università, le associazioni studentesche contro i professori in sciopero
Next MOTO GP , PROVE LIBERE DEL GRAN PREMIO DI SAN MARINO : DOMINA MARQUEZ DAVANTI A PIRRO E DOVIZIOSO

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

Omaggio a Rossellini al Laceno D’Oro Da domani ad Avellino sei giorni di cinema in piazza

Ci sarà anche un omaggio a Roberto Rossellini, sabato 19 agosto, all’anteprima estiva del 42/o Laceno d’oro, storico festival internazionale ‘del cinema del reale’ di Avellino. Sei le proiezioni speciali,

Cultura

LA LINGUA NAPOLETANA : STORIA E TRADIZIONI

Se c’è una città che ha avuto una storia intensa e tumultuosa, questa è Napoli: da sempre un crocevia popoli e di culture, nonché l’oggetto di svariate dominazioni da parte

Cultura

ARCHEOMAFIE: RECUPERATI DOPO 58 ANNI 3 AFFRESCHI RUBATI A POMPEI

Una delle piaghe che affliggono il Bel Paese è il furto di reperti archeologici e di opere d’arte. È notizia di martedì che sono stati recuperati negli Stati Uniti dai

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi