Paipais: Beppe Grillo, chieda scusa ai cittadini di Scampia”

NAPOLI – Non tarda ad arrivare il commento del Presidente Apostolos Paipais , Presidnete della VIII Municipalità di Napoli, al post del blog di Beppe Grillo, fondatore del Movimento 5 Stelle, intitolato “Ho incontrato Dio” ed in particolare alla seguente frase: “…Lei si era messo sul suo palco trapiantato in una piazza a sbraitare di ladri ed economia, di un parlamento con più ladri che a Scampia! …”.
Il Presidente Apostolos Paipais così difende i suoi cittadini:“Beppe Grillo, sul suo Blog, abusa di Scampia per la propria propaganda politica, la descrive come terra di ladri e non mostra nessun rispetto per chi quella terra la vive e prova quotidianamente a migliorarla.” – sottolinea – “Per Grillo tutto è evidentemente uno scherzo, una provocazione, uno show. Questo dimostra quanto sia lontano oramai dal popolo il fondatore del movimento 5stelle, ad oggi forza di governo”  – prosegue – “Ricordo al Fondatore del movimento che il governo attuale ha ‘cancellato’ la commissione periferie istituita nelle precedenti legislature, avente lo scopo di monitorare le condizioni delle aree urbane.”
“Invito Beppe Grillo a lasciare per un attimo i giochi di palazzo e a recarsi nei luoghi nei quali le eccellenze emergono al cospetto di una politica nazionale latente.” – conclude – In qualità di Presidente della Municipalità 8 di Scampia e in nome di tutti i cittadini del territorio, chiedo ufficialmente le sue scuse.”
Previous Marotta:" mai chiesto a Icardi di restare all'Inter." Ad: "fastidio per dichiarazioni Nara, strategia Inter è precisa". Si apre uno spiraglio per il Napoli?
Next Nuovo naufragio al largo della Libia, almeno quaranta persone sono morte.Salvini intanto firma il divieto di ingresso per i 101 migranti della Eleonore.

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

AMATRICE, UN ANNO FA IL TERREMOTO CHE LA SCONVOLSE, IL VESCOVO DI RIETI:” RINVIARE NON PAGA MAI. NEANCHE IN POLITICA, PERCHE’ IL TEMPO E’ UNA VARIABILE DECISIVA”

Il vescovo di Rieti, mons. Domenico Pompili,  nell’omelia della messa ad Amatrice ad un anno dal terremoto, ha affermato che  “ricostruire è possibile” perchè a suo dire “Rinviare non paga mai.

ultimissime

Odio contro gay e trans: è reato, possibile nuova legge in Parlamento

Oggi domenica 28 giugno ricorre l’anniversario dei moti di Stonewall, una serie di violenti scontri avvenuti nel 1969 tra polizia e omossesuali newyorkesi, considerati simbolicamente il momento di nascita del moderno movimento per i

ultimissime

POLITICA E GIUSTIZIA.ECCO RENZI A OTTO E MEZZO SULL’AMICA-NEMICA LA7.

Renzi parli! – chiedevano stamane giornali e esponenti politici. E lui non si è fatto pregare. Un veloce accordo in tarda mattinata con Lilli Gruber, ed eccolo a Otto e

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi