PALAZZO CUCCHIARI DI CARRARA OSPITA LA MOSTRA DEDICATA A CANOVA

Dall’8 luglio al 22 ottobre a Palazzo Cucchiari, a Carrara ospita la mostra “Dopo Canova”. Percorsi della scultura a Firenze e a Roma, con una trentina di sculture esposte, provenienti dal Museo Ermitage di San Pietroburgo e da collezioni pubbliche e private italiane.
Da Canova a Dupré, passando per Berthel Thorvaldsen e Lorenzo Bartolini, le opere in mostra, spiegano gli organizzatori, “costituiscono un percorso esemplare che parte dalla difficile costruzione di un nuovo linguaggio figurativo nel passaggio dall’Impero alla Restaurazione, per giungere alla metà del XIX secolo”. Prendendo avvio da Canova, di cui sono esposti il Ritratto di Napoleone e Amore alato dell’Ermitage, e il modello del Monumento funebre a Vittorio Alfieri, l’esposizione mette a confronto il panorama romano a lungo dominato dagli eredi e collaboratori diretti di Canova e Thorvaldsen, e l’ambito fiorentino dove si impone, anche se non senza difficoltà, la ‘novità’ dell’insegnamento di Lorenzo Bartolini.Tra gli altri artisti in mostra, con opere prestate anche da Gnam di Roma, Galleria d’arte moderna di Firenze e altri, Pasquale Romanelli, Pio Fedi, Giovanni Duprè, Tito Sarrocchi, Luigi Bienaimè, Carlo Finelli e Pietro Tenerani.

Previous IL VINILE RITORNA AD ESSERE, DOPO QUASI 30 ANNI, IL COLOSSO DELL' INTRATTENIMENTO
Next LUIGI GALLO,MOV5S:" La scuola e l'Università luoghi del futuro, dei sogni , il motore personale di ogni individuo sono diventati culla della frustrazione e dell'individualismo contro la volontà di tutti."

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

24 Maggio: cent’anni fa l’ingresso in guerra dell’Italia

Il Piave mormorava calmo e placido al passaggio / dei primi fanti il 24 maggio Il verso che qui abbiamo riportato è quello iniziale della cosiddetta canzone del Piave, una

Cultura

SAPA WORKSHOP 2017 ,CON L’AZIENDA DI ARPAIA SONO DI SCENA A TORINO IL FUTURO E L’INNOVAZIONE NEL SETTORE AUTOMOTIVE

Nell’epoca dell’industria 4.0, il Workshop SAPA 2017 – che si terrà giovedì 25 maggio dalle 9 alle 18 all’hotel Principe di Piemonte di Torino – regala uno sguardo verso il

Cultura

LA VALIGIA DELL’AUTORE

Primo ospite de “La valigia dell’autore”, ciclo di incontri letterari a cura di Ilaria Urbani, mercoledì 14 ottobre dalle ore 19 è Stefano Piedimonte con il suo ultimo racconto “Miracolo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi