“Palliative Care Award”, premio ai medici che si dedicano con forza e amore ai propri pazienti oncologici. Un irpino, fra i 7 medici campani ad essere premiato

Lunedì 15 Ottobre , presso la sala del consiglio della Regione Campania, si terrà il “Palliative Care Award”, che vedrà un irpino fra i 7 medici campani che saranno premiati .Il Premio viene assegnato sulla scorta delle segnalazioni di pazienti oncologici e loro familiari a “medici che si dedicano ai pazienti, nell’ambito delle cure palliative, con un approccio umano, vicinanza, comunicazione, attenzione e accoglienza”, come afferma il presidente dell’Osservatorio regionale Cure Palliative, Sergio Canzanella. L’intera cerimonia sarà visibile in diretta streaming, dalle ore 11 alle ore 13 di lunedì 15 ottobre, sul sito della Regione Campania. Destinatari del prestigioso riconoscimento saranno: Adilberto Favilli (Asl di Terni), Antonio Maddalena (Asl Napoli 1 Centro), Antonio Maione (Asl Napoli 3 Sud), Armando De martino (Asl di Salerno), Carmine Lauriello (Asl di Caserta), Fabio Borrometi (Azienda ospedaliera Santobono Pausilipon) e Geppino Genua (Asl di Avellino).In merito a tale evento ,si è espresso il presidente Canzanella: “senza dubbio è stata valutata la disponibilità ad interagire con il paziente e a fornire risposte esaustive; l’ascolto attento ed accogliente per conoscere la persona, le sue convinzioni, i suoi progetti, i suoi bisogni e le sue paure, per permettergli di vivere dignitosamente la malattia in ogni attimo della sua vita”.

Previous CORI' ,ARRIVA L'EVENTO "IOLEGGOPERCHÉ E LIBRIAMOCI"
Next SERIE A , LA TOP 11 DEL CAMPIONATO :DA DE PAUL AD HIGUAIN !

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Cyberbullismo e seconde deleghe Corecom: Conferenza stampa di Zaccaria, D’Amelio e Amaturo

Martedì  27 Giugno , alle ore 11,30 presso la Sala Nassiryia del Consiglio regionale della Campania (Isola F13) si terrà la conferenza stampa del Corecom Campania, nel corso della quale

Officina delle idee

Da Napoli in Germania per offrire lavoro: storia di successo di una “emigrazione al contrario”.

Da Napoli in Germania per offrire lavoro: quella del Gruppo Menarini è la storia di successo di una “emigrazione al contrario”. Nato in una farmacia napoletana, il Gruppo è gradualmente cresciuto arrivando

Officina delle idee

Il Trianon Viviani per il sociale : «Il mare di Napoli»

L’associazione Arti e Mestieri, in linea con la sua mission, che la porta a valorizzare l’impegno e l’entusiasmo dei giovani, che vogliono imparare un mestiere – e che attraverso il lavoro conquistano

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi