PAPA FRANCESCO:”SENZA GIUSTIZIA ,LA VITA RIMANE INCEPPATA “

“Ogni giorno dovete fare i conti, da un lato, con la sovrabbondanza delle leggi, che può causare una sovrapposizione o un conflitto tra leggi diverse, antiche e recenti, nazionali e sovranazionali; e, dall’altro, con vuoti legislativi in alcune importanti questioni, tra le quali quelle relative all’inizio e alla fine della vita, al diritto familiare e alla complessa realtà degli immigrati”. Cosi si è espresso Papa Francesco che ha preso parte all’udienza l’Associazione Nazionale Magistrati in occasione dei 110 anni dalla fondazione.

Sono consapevole delle mille difficoltà che incontrate nel vostro quotidiano servizio, ostacolato nella sua efficacia dalla carenza di risorse per il mantenimento delle strutture e per l’assunzione del personale, e dalla crescente complessità delle situazioni giuridiche”, ha sottolineato il Pontefice . “Senza giustizia – ha concluso Francesco- tutta la vita sociale rimane inceppata, come una porta che non può più aprirsi, o finisce per stridere e cigolare, in un movimento farraginoso”.

Previous L’Olio delle Colline: i vincitori della XIV edizione
Next Venerdì 15 febbraio dalle 17,00 nella sede del Maschio Angioino arriva l'Esposizione “Metamorfosi Creative”

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Rogo azienda rifiuti, alta colonna fumo

Un rogo si è sviluppato nel capannone pieno di rifiuti della Lea, azienda sequestrata pochi giorni fa dalla magistratura, a Marcianise (Caserta) proprio per violazioni ambientali, in quanto teneva ammassata

ultimissime

CAMPANIA, LEPORE:” LA CAMPANIA OGGI E’ LA PRIMA REGIONE ITALIANA PER LA CAPACITA’ DI ATTIRARE INVESTIMENTI PRODUTTIVI”

L’Assessore alle attività produttive Amedeo Lepore e’ stato presente al Convegno di Capri dal titolo Oltre il territorio. Le partnership pubblico – privato per lo sviluppo” nel occasione del 32′

ultimissime

Contestazioni e attacchi hacker destabilizzano la democrazia. Le ultime ore prima del voto in Francia

Vigilia di voto al veleno per le presidenziali francesi: dopo gli attacchi a Le Pen con il lancio di uova, ora a finire nei guai è Emmanuel Macron, il candidato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi