Parigi, il candidato sindaco di Macron si ritira per scandalo sessuale

Benjamin Griveaux, il candidato della Republique En Marche alla poltrona di sindaco di Parigi, nonché fedelissimo del presidente Emmanuel Macron, si è ritirato dalla corsa alle elezioni municipali del prossimo marzo dopo la diffusione di immagini di carattere sessuale. In una breve dichiarazione, l’ex portavoce del governo ha denunciato “attacchi ignobili”.

“In seguito ad attacchi ignobili (…) ho deciso di ritirare la mia candidatura all’elezione municipale parigina. Tale decisione mi costa, ma le mie priorità sono molto chiare. Prima di tutto viene la mia famiglia, l’avete capito”, ha dichiarato Griveaux, annunciando la decisione.

TgCom24

Previous GIANNI IMPROTA A GLOBULI AZZURRI: “GATTUSO STA CAMBIANDO IL NAPOLI. IL PORTIERE? DEVE SOLO SAPER PARARE”
Next San Giorgio a Cremano. Via Cupa Mare, ripartono i lavori, Zinno: "Dopo 10 anni restituiamo alla città un' arteria fondamentale per il territorio"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

VARRIALE: “De laurentiis macina tattiche e dice mezze verità.”

di Livio Varriale Sono tornato da poco da Dimaro e vi dico che quest’anno c’e stata poca voglia di organizzare un ritiro a misura dei tifosi da parte della ssc

ultimissime

Atene, si temono più di 100 morti negli incendi. Oltre 550 i feriti. ‘Roghi dolosi’ – 74 vittime certe. Migliaia di evacuati. Chiesto aiuto dell’Europa. Mati come Pompei, madri e bimbi morti abbracciati

Si temono più di 100 morti e si contano almeno 550 feriti negli incendi intorno ad Atene. Sono 74 le vittime accertate, 16 bambini sarebbero feriti gravi. Il governo pensa

ultimissime

Scontro sui migranti Lega-Mov5stelle. Il viceministro Di Stefano a Salvini:”Ti senti Maradona e poi giochi come Higuain fuori forma!”

Dopo l’attacco del Viminale al ministero della Difesa, la replica del sottosegretario agli Esteri del Movimento: “Se vuoi fare da solo non puoi dare la colpa agli altri”. Ira della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi