PARIGI , SPARATORIA AGLI CHAMPS-ELYSEES: UCCISO UN POLIZIOTTO .

La Francia va al voto Domenica e a Parigi tornano a manifestarsi gli spettri del terrorismo. Un poliziotto, infatti, è stato assassinato in una sparatoria avvenuta sugli Champs-Elysées, mentre altri due agenti sono rimasti gravemente feriti. L’attacco è avvenuto davanti a un negozio di “Marks&Spencer”, grande magazzino britannico. Gli Champs-Elysées sono stati immediatamente evacuati: elicotteri volteggiano sulla zona, visibili cecchini sui tetti, mentre decine di auto della polizia sono ferme ai piedi dell’Arco di trionfo. La sparatoria è avvenuta mentre era in corso l’ultimo dibattito televisivo fra i candidati alle presidenziali di domenica.  Secondo le ultime indiscrezioni , anche l’assalitore è stato a sua volta ucciso, mentre si sta cercando di capire se all’attacco abbia preso parte anche un secondo uomo ora in fuga. La Prefettura di Parigi in secondo luogo , ha poi  consigliato ai cittadini di evitare la zona dei Campi Elisi. L’accaduto è giunto in Italia e, in America , dove Gentiloni e Trump si sono associati al cordoglio francese : “Condoglianze” alla Francia per quanto accaduto a Parigi,sembra terrorismo. Non finisce mai, dobbiamo essere forti e vigili. Mi associo alle parole del presidente Trump per quello che è successo a Parigi: condoglianze e vicinanza al popolo e al governo francese, in un momento molto delicato a tre giorni dalle elezioni”.

Previous EUROPA LEAGUE , RITORNO DEI QUARTI DI FINALE : AVANZA IL MANCHESTER UNITED . BENE CELTA VIGO E AJAX . IL LIONE BATTE IL BESIKTAS AI CALCI DI RIGORE
Next SERIE A , IL SASSUOLO DI EUSEBIO DI FRANCESCO : UN TABU’ CHE VALE LA CHAMPIONS

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

DE LUCA PROMETTE LA RIQUALIFICA DELLA ZONA CIRCOSTANTE LO STADIO SAN PAOLO

Lo stadio San Paolo è da anni al centro di numerose polemiche tra la Società Sportiva Calcio Napoli e il Comune. E adesso il fischio d’inizio potrebbe proprio essere stato

Qui ed ora

Avellino, Isochimica: la fabbrica della morte! Dopo 30 anni la rimozione dell’amianto.

Un grande giorno, per gli abitanti di Avellino, che dopo 30 anni si libereranno dei resti di una fabbrica che a partire dagli anni ’80, scoibendava le carrozze ferroviarie senza

Qui ed ora

BLUE WHALE, 17ENNE TENTA IL SUICIDIO GETTANDOSI SUI BINARI. SALVATO DA UN AGENTE DI POLIZIA

Il “macabro gioco” il quale in questi ultimi mesi ha trascinato dietro di sé le vite di tantissimi adolescenti, denominato “Blue Whale”, è tornato a colpire in Italia. Questa volta

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi