PARIGI , SPARATORIA AGLI CHAMPS-ELYSEES: UCCISO UN POLIZIOTTO .

La Francia va al voto Domenica e a Parigi tornano a manifestarsi gli spettri del terrorismo. Un poliziotto, infatti, è stato assassinato in una sparatoria avvenuta sugli Champs-Elysées, mentre altri due agenti sono rimasti gravemente feriti. L’attacco è avvenuto davanti a un negozio di “Marks&Spencer”, grande magazzino britannico. Gli Champs-Elysées sono stati immediatamente evacuati: elicotteri volteggiano sulla zona, visibili cecchini sui tetti, mentre decine di auto della polizia sono ferme ai piedi dell’Arco di trionfo. La sparatoria è avvenuta mentre era in corso l’ultimo dibattito televisivo fra i candidati alle presidenziali di domenica.  Secondo le ultime indiscrezioni , anche l’assalitore è stato a sua volta ucciso, mentre si sta cercando di capire se all’attacco abbia preso parte anche un secondo uomo ora in fuga. La Prefettura di Parigi in secondo luogo , ha poi  consigliato ai cittadini di evitare la zona dei Campi Elisi. L’accaduto è giunto in Italia e, in America , dove Gentiloni e Trump si sono associati al cordoglio francese : “Condoglianze” alla Francia per quanto accaduto a Parigi,sembra terrorismo. Non finisce mai, dobbiamo essere forti e vigili. Mi associo alle parole del presidente Trump per quello che è successo a Parigi: condoglianze e vicinanza al popolo e al governo francese, in un momento molto delicato a tre giorni dalle elezioni”.

Previous EUROPA LEAGUE , RITORNO DEI QUARTI DI FINALE : AVANZA IL MANCHESTER UNITED . BENE CELTA VIGO E AJAX . IL LIONE BATTE IL BESIKTAS AI CALCI DI RIGORE
Next SERIE A , IL SASSUOLO DI EUSEBIO DI FRANCESCO : UN TABU’ CHE VALE LA CHAMPIONS

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Roma, al Bilancio arriva Lemmetti da Livorno,sempre del Mov5stelle.Ancora caos in Campidoglio. Mazzillo: non ne so nulla.

Gianni Lemmetti, assessore al Bilancio e alle partecipate del Comune di Livorno, saluta la giunta del sindaco Filippo Nogarin (M5s) per andare ad assumere la stessa delega al Comune di

Qui ed ora

CINA : PROVINCIA DI SICHUAN : 141 PERSONE SEPOLTE VIVE .

Sono 141 le persone rimaste sepolte vive dalla frana che ha travolto oltre 40 case nella provincia di Sichuan, nel sud-ovest della Cina. La frana e’ caduta dalla montagna nel

Qui ed ora

AL MUSEO DI PIETRARSA VA IN SCENA LA CONFERENZA PROGRAMMATICA DEL PD

«Saranno giorni intensi di dialogo e confronto con tante realtà vive della società italiana pronte a dare una mano. Ascolteremo associazioni, ospiti, esperti e testimonianze». Cosi Maurizio Martina vice-segretario nazionale del Partito

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi