Pariota:”Enogastronomia italiana, fascino irresistibile e occasione per i giovani”

Musei, moda, arte? Sì, certo. Ma soprattutto mangiare e bere divinamente. Ecco cosa cercano gli stranieri quando visitano il nostro Paese. Lo sapevamo già, ma adesso lo certificano i numeri: il turismo in Italia vale 100 miliardi di euro (Fonte: Iriss-Cnr), nel mondo siamo a circa 9mila miliardi; nel 2018 ben 94milioni di turisti hanno speso nel Belpaese poco meno di 42miliardi di euro (Fonte: Enit), nello stesso periodo noi italiani ne abbiamo spesi 25 all’estero. Fiore all’occhiello, l’enogastronomia. Un fascino intramontabile e irresistibile. Al punto che la spesa media per un’esperienza Food & Wine rigorosamente Made in Italy supera quella rivolta al mare e alla montagna. Non è finita.

L’Organizzazione Mondiale del Lavoro ha previsto per il settore “ospitalità e ristorazione” una crescita economica significativa nei prossimi 5 anni. Non occorre la palla di vetro per suggerire ai nostri giovani di puntarvi con convinzione. E con la necessaria tenacia.

Previous IL NAPOLI GIOCA UN PRIMO TEMPO SONTUOSO, POI SOFFRE CONTRO LA LEONESSA.MERTENSMANIA A NAPOLI!
Next Donna rifiuta trasfusione per motivazione religiose e muore. 70enne era ricoverata nel Casertano. Primario:"l'avrei salvata."

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

C’’era una volta a Posillipo un Gran premio automobilistico internazionale

Pochi ne hanno memoria, neanche i napoletanisti più incalliti, che non ne danno notizia nei loro libri, ma a Napoli si è svolto per circa 30 anni un gran premio

Officina delle idee

Corì ,Parte il Progetto “Adotta un Monumento”

Ha preso il via in questi giorni il progetto “Adotta un Monumento”, una partnership tra il Comune di Cori e le realtà del volontariato locale per la tutela e la valorizzazione

Officina delle idee

Un futuro antico? La società moderna è nata con la Rivoluzione Francese

La società moderna è nata con la Rivoluzione Francese. Quella ipotesi di società si basava, tra l’altro sull’abolizione dell’assolutismo. Esso si manifestava con un rapporto con i sudditi, diretto, senza

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi