PARIOTA:”MIRACOLO AL VATICANO,CARITA’ PER I CLOCHARDS E DECORO PER LA PIAZZA.”

La “cacciata” diurna dei barboni (possono regolarmente rientrare per dormire di notte) dall’area di San Pietro operata dalla Gendarmeria vaticana ha sorpreso e diviso opinione pubblica e commentatori.
Che ci siano ragioni di sicurezza o di pubblico decoro dietro la decisione non fa molta differenza. Perché se soltanto tre anni fa Papa Bergoglio si era prodigato per accogliere i clochards fornendo loro tutto il necessaire per l’igiene personale e facendo piazzare sotto i colonnati bagni e docce, qualcosa dev’essere andato storto. Le telecamere installate rivelano le condizioni di estremo degrado della zona dove i barboni si lasciano andare ad eccessi che non è difficile immaginare.
Dunque, niente morale: la decisione è sacrosanta. Preservare con adeguata pulizia uno dei siti più frequentati al mondo giustifica pur minimi provvedimenti restrittivi. Carità e Misericordia in questi casi c’entrano davvero nulla.

Previous DISINFORMAZIONE" IL LIBRO DI FRANCESCO NICODEMO PRESENTATO A FRATTAMAGGIORE.TRA PROGRESSO E PAURA:CHI VINCE?
Next CASERTA: IL MUSEO DEL CANE DI MONDRAGONE

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Il Senato riconosce il premio per l’impegno sociale al Premio Penisola Sorrentina

– In occasione della ‘Festa della donna’ sono state tante le iniziative organizzate, pubbliche e private. Lo Stato ha celebrato ufficialmente al Quirinale la festa della donna. A sedere accanto al Presidente della

Economia e Welfare

Terremoto-Ischia, Suor Orsola Benincasa di Napoli:” sessione d’esami straordinaria per studenti residenti a Ischia”

Il grande terremoto che ha colpito l’isola D’Ischia nei giorni scorsi, ha provocato danni non indifferenti per gli abitanti di Ischia, tra cui ci sono moltissimi studenti che avevano già

Economia e Welfare

REGIONE CAMPANIA: PARTE LA RETE ONCOLOGICA REGIONALE PER IL TRATTAMENTO DEGLI EFFETTI COLLATERALI DEI CHEMIOTERAPICI

Parte la rete oncologica regionale. E’ stato infatti pubblicato il decreto che approva i criteri di qualità per la refertazione anatomo-patologica, per il trattamento di alcuni effetti collaterali dei chemioterapici

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi