PARIOTA:”PREGIUDIZI ANTISCIENTIFICI? BEN VENGANO I VACCINI.”

Sono decisamente favorevole alla più ampia diffusione della profilassi sui vaccini. E non perché mi sfugga il rischio che gli studi del settore possano essere ancora carenti oppure influenzati da conflitti d’interesse; ma in quanto considero il vaccino indispensabile per la tutela della propria e dell’altrui salute.

È inutile girarci intorno, i dati parlano chiaro: nei primi mesi del 2017 si è registrato in Italia un incremento dei casi di morbillo pari al 230%. In Romania da febbraio 2016 il picco è stato toccato con oltre 3mila casi di contagio in bambini sotto i 4 anni per il 96% non vaccinati. Una vera e propria epidemia.

Dove vogliamo arrivare col pregiudizio antiscientifico? A far riemergere in Europa malattie debellate come la poliomelite o la difterite? Non occorre essere raffinati luminari della scienza per comprendere che – oggi più di ieri – le mutate condizioni di mobilità globale portano ad un frequente contatto tra persone provenienti da varie parti del mondo.

Il rischio di potenziali focolai di trasmissione di malattie più o meno serie e la loro velocità di propagazione è dunque altissimo. La scelta di non tutelare i bambini da tali pericoli è irresponsabile, per non dire folle.

Previous DON GIUSEPPE DIANA:"RISALIAMO SUI TETTI E RIANNUNCIAMO PAROLE DI VITA."A 23 ANNI DALL'OMICIDIO.
Next LA REGIONE CAMPANIA RICONOSCE IL TITOLO DI "INDIRIZZO RARO" ALL'ISTITUO GIOVANNI CASELLI DI CAPODIMONTE.

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

MAERTENS E IL SUO CAGNOLINO, IL NAPOLI, LA ROMA E LA DOPPIEZZA FARISAICA.

“MERTENS. IL NAPOLI, LA ROMA ED IL SUO CAGNOLINO”… Dunque… sabato a #Roma, dopo il primo goal da lui segnato ai giallorossi, #Mertens ha esultato in modo singolare. Ha mimato

Officina delle idee

L’89° libro di Achille della Ragione

In questi giorni è disponibile un’opera quanto mai interessante, che raccoglie una serie di interviste pubblicate negli ultimi anni sulla Circolare spigolosa, un giornale telematico tra i più letti in

Officina delle idee

SALES: “LA POLEMICA TRA SAVIANO E DE MAGISTRIS? E’ PARADOSSALE”

Il sindaco di Napoli Luigi De Magistris ha sempre polemizzato con lo scrittore Roberto Saviano che si ostinerebbe a non riconoscere i progressi che sta facendo la città di Napoli

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi