Parte la rassegna In Vino Veritas

E’ stato presentato alla stampa il cartellone di eventi e le finalità del progetto di marketing e sviluppo territoriale “In Vino Veritas” , che offre una cornice unitaria agli eventi organizzati dai comuni Torrecuso, Solopaca, Paupisi, Castelvenere, Vitulano e Ponte con lo scopo di attrarre turisti e visitatori al di fuori del territorio sannita. Alla conferenza, organizzata presso il comune di Torrecuso, sono intervenuti gli amministratori delle comunità protagoniste, coordinati dal giornalista Peppe Iannicelli. Tra i presenti Mino Mortaruolo – vicesindaco di Torrecuso, comune capofila del progetto finanziato dalla Regione Campania realizzato con il cofinanziamento dell’Unione. «Lo sforzo collettivo delle comunità sannite coinvolte – ha dichiarato Mortaruolo – porta una nuove luce sulle prospettive future legate all’enoturismo, in modo particolare, tra gli eventi programmati, il 5, 6 e 7 settembre, Torrecuso ospiterà la 40° edizione di Vinestate, che, grazie al progetto In Vino Veritas, si arricchirà di appuntamenti di alto profilo per incrementare anche il marketing delle aziende vitivinicole dell’areale, da convegni di elevato spessore tecnico, all’ incontro con buyer e protagonisti del mercato vitivinicolo nel mondo. Inoltre, Vinestate 2014 vedrà anche un premio, organizzato insieme con Assoenologi,  dedicato al fondatore di Vinestate,  Libero Iannella. Tante le personalità che faranno visita a Vinestate, previsto anche il Ministro dell’Agricoltura Maurizio Martina, con l’intenzione di mettere in campo proposte vere e strategie per un comparto decisivo per il Sannio».

La rassegna In Vino Veritas sarà inaugurata a Vitulano, l’1-2-3 Agosto con il Vitulano Folk Festival. L’Assessore Comunale Francesco Marrazzo, ha elogiato il grande lavoro della Proloco Camposauro, definendola una «protagonista di un festival che, giunto alla decima edizione, miete sempre maggiori consensi tra i cultori della musica e dell’enogastronomia, ormai appuntamento fisso per gli appassionati delle sonorità e dei sapori del sud e del Mediterraneo».

In Piazza SS Trinità si aprirà Venerdì 1 Agosto e Domenica 3 sarà prevista l’esibizione degli Apres La Classe, gruppo leccese con tante collaborazioni, da Caparezza ai protagonisti dei  Negramaro.

Per l’8-9 e 10 Agosto, invece sono programmati gli eventi clou dell’Estate Pontese, il cartellone messo a punto dalla Proloco di Ponte presieduta da Daniele Simeone .

Nel weekend di ferragosto l’appuntamento per In Vino Veritas è a Castelvenere; l’assessore Flavio Romualdo Garofano ha ricordato, in sede di presentazione, la prima edizione di Borgo Jazz-Storia, Musica, Enogastronomia, evento che anticiperà la tradizionale festa del vino dichiarando che «Castelvenere, come tutto il Sannio, deve sempre più puntare ad un turista fidelizzato ed appassionato, che sceglie di venire spesso e non per un giorno solo».

Il 29-30-31 Agosto sarà la volta del Festival dei sapori di Paupisi, e l’assessore paupisano  Maria Grazia Cutillo ha espresso soddisfazione per la sinergia attuata con In Vino Veritas , definendola «un’iniziava in grado di valorizzare meglio l’accoglienza e  le grandi tradizioni del vino e dell’olio sannita. Grazie a questo progetto saranno tante le novità che permetteranno il salto di qualità della già nota kermesse paupisana che vede al centro la straordinaria tradizione popolare della pastificazione domestica  del “Cecatiello”: showcooking, appuntamenti di approfondimento, un Aperitivo itinerante, il 31 agosto, che porterà i visitatori alla scoperta delle aziende agricole del territorio».

A settembre, dopo Vinestate, In Vino Veritas chiuderà incrementando la già ricca e tradizionale offerta della Festa dell’Uva di Solopaca, la cui trentasettesima edizione è prevista per il 12,13,14 settembre, ed è stata la Vicesindaco Teresa Ciarlo ad illustrare il notevole valore aggiunto conferito alla edizione 2014, dove «Solopaca si candida ad essere una delle mete enoturistiche più frequentate d’Italia, con 3 giorni, di degustazioni, convegni, e showcooking a far da corona alla magnifica sfilata dei Carri Allegorici».

Un ricco cartellone di eventi dunque, rivolto allo sviluppo e alla valorizzazione dei comuni sanniti. Un momento molto importante per l’economia e la promozione di questo ricco territorio dalla storica tradizione enogastronomica.

 

Previous Addio a “L’Unità”. Dal 1 Agosto chiude i battenti lo storico giornale di Sinistra.
Next I consiglieri comunali di Napoli uniti per parlare della disastrosa amministrazione De Magistris

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Festa di Sant’Antonio da Padova

Come ogni anno, la domenica successiva al 13 Giugno (giorno della morte del Santo, 1231), la comunità corese festeggia Sant’Antonio da Padova, il «Martello degli Eretici», Sacerdote e Dottore della Chiesa. Portoghese di nascita (Lisbona,

Economia e Welfare

SANITÀ, BENEDUCE (FI): PERSA TRACCIA PROPOSTA LEGGE SU SERVIZI NEUROSVILUPPO

“In Consiglio regionale si è persa traccia della proposta di legge sull’organizzazione dei servizi a favore delle persone con disturbi del neurosviluppo, patologie neuropsichiatriche e spettro autistico” è quanto dichiara

Economia e Welfare

ITALIA ,RALLENTA L’INFLAZIONE !

“Il 2019 si apre con un’inflazione in rallentamento e che accentua i segnali di debolezza dell’ultima parte del 2018, scendendo sotto il punto percentuale”. Sono questi i dati evidenziati  dall’Istat

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi