PD ,LEGGE EDITORIA : “APERTURA SU WEB ED OSSERVATORI . NEI PROSSIMI GIORNI COMPLETEREMO IL LAVORO EMENDATIVO”

“In prima commissione abbiamo, approvato la proposta di legge del Governatore De Luca sull’editoria. Nei prossimi giorni, in vista dell’arrivo in aula del testo, come Gruppo PD completeremo il lavoro emendativo: la tutela dei livelli occupazionali, il mondo dell’editoria digitale e la diffusione di linguaggi corretti e non discriminatori, saranno i temi da approfondire per migliorare il testo definitivo” .Cosi hanno dichiarato in una nota i consiglieri regionali Antonella Ciaramella e Loredana Raia che hanno partecipato alla commissione a sostegno degli emendamenti firmati oltre che dalle stesse anche dai consiglieri Mario Casillo, Stefano Graziano, Lello Topo, Gianluca Daniele e Rosetta d’Amelio.

“Esprimiamo-sottolinea la nota- viva soddisfazione per l’approvazione degli emendamenti presentati dal gruppo del Pd, frutto di un lavoro collegiale e di ascolto con gli operatori del settore, e per l’impegno preso in commissione dall’Assessore Regionale alle Attività Produttive, Amedeo Lepore, il quale ha condiviso appieno lo spirito dei nostri emendamenti sull’editoria digitale e sulla comunicazione di genere”.In aula, inoltre, ripresenteremo i nostri emendamenti per la costituzione dell’Osservatorio sulla Comunicazione e sull’Informazione e il comitato sulla comunicazione di genere” – concludono i consiglieri

Previous ACCORDO BREXIT-UE, JUNCKER:"E' STATO UN NEGOZIATO DIFFICILE MA EQUO. E' GIUNTO ORA IL MOMENTO DI GUARDARE AL FUTURO"
Next Donne e Madonne :Al via il concorso "Mare Mota". Il premio della critica sarà assegnato da Enzo Biffi Gentili

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

ANCORA DISAGI PER IL MALTEMPO

La nostra penisola sta attraversando disagi particolari dovuti al maltempo. In Piemonte nella Valle Tanaro il fiume e i suoi affluenti hanno lasciato una grande devastazione: danneggiata la ferrovia turistica,

Qui ed ora

COREE ,FIRMATO UN ACCORDO PER RIDURRE LE TENSIONI

Il leader nordcoreano Kim Jong-un e il presidente sudcoreano Moon Jae-in hanno firmato a Pyongyang un primo accordo “per ridurre le tensioni”: la cerimonia, trasmessa in diretta tv, si è

Qui ed ora

Trump pensa alle guerre stellari e armi nello spazio

Gli Stati Uniti stanno valutando la possibilità di uno spiegamento di armi nello spazio, inclusi laser e satelliti per intercettare missili nemici. Lo afferma un funzionario dell’amministrazione, secondo quanto riportato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi