PD, ORFINI: ” MATTEO RENZI SI E’ FORMALMENTE DIMESSO LUNEDI’ E HO IMMEDIATAMENTE CONVOCATO L’ASSEMBLEA NAZIONALE PER GLI ADEMPIMENTI CONSEGUENTI”

Sulle dimissioni di Renzi, il presidente Pd Matteo Orfini ha chiarito: Matteo Renzi si è formalmente dimesso lunedì. Come da lui richiesto nella lettera di dimissioni, e come previsto dallo statuto, ho immediatamente annunciato la convocazione dell’assemblea nazionale per gli adempimenti conseguenti. Contestualmente ho convocato la direzione nazionale che sarà aperta dalla relazione del vicesegretario Martina. Nella direzione discuteremo le scelte politiche che il Pd dovrà assumere nelle prossime settimane. Continuare a discutere di un fatto ormai avvenuto  come non vi fossero state non ha molto senso. Come non lo ha disquisire del percorso conseguente le dimissioni che è chiaramente definito dal nostro statuto e che non consente margini interpretativi né soluzioni creative”.Ma  intanto Matteo Renzi puntella la sua trincea e assicura che le dimissioni sono “vere”, ma afferma che il punto è un altro: evitare l’inciucio con gli “estremisti” che sarebbe “un clamoroso e tragico errore. Se qualcuno la pensa diversamente  è la sfida lo dica in direzione lunedì prossimo o nei gruppi parlamentari”.Ieri è sceso in campo un nuovo protagonista, Carlo Calenda, che prima di andare in visita alla Embraco, twitta: “Abbiamo dato la sensazione di essere il partito delle elite. Non bisogna fare un altro partito ma lavorare per risollevare quello che c’è. Domani mi vado ad iscrivere al Pd”. 

Previous MADRE E FIGLIO TROVATI MORTI DOPO 3 GIORNI
Next RIFLESSIONI SULLE ELEZIONI: E' DALLE PRIME ELEZIONI CHE IL SUD VOTA "CONTRO"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

VIA LIBERA ALLA CAMERA DEL DISEGNO DI LEGGE SULLA LEGITTIMA DIFESA .LEGGE CRITICATA DA DESTRA E SINISTRA

L’ok è arrivato poco prima delle 13  di ieri e la nuova legge è passata con 225 Sì, 166 No e 11 astenuti.Via libera alla Camera al ddl sulla legittima

ultimissime

GERMANIA: UN INFERMIERE QUARANTENNE, OPERAVA DA SERIAL KILLER, UCCIDENDO TRA IL 2000 ED IL 2005 ALMENO 90 PAZIENTI

Niels Högel è questo il nome del  serial killer più crudele della storia tedesca del dopoguerra, infatti l’ex infermiere ha ucciso almeno 90 pazienti tra il 2000 e il 2005

ultimissime

REGGIA, NEL CANOCCHIALE ECCO ROMANO PRODI E MAURO FELICORI

C’ è un pezzo di storia di Bologna, dell’Italia e dell’ Europa nell’ incontro avvenuto nella Reggia di Caserta. Mauro Felicori per tutti il Superdirettore, a Bologna ci e’ nato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi