Pianura: l’alternarsi di due realtà. E la politica?

 

Pianura è quel quadro che aveva bisogno disperatamente di un pittore che iniziasse a gettare  qualche colore chiaro sulla tela. Il nero inizia ad abbondare.

Qualche anno fa’ il quartiere fu conosciuto, presentato alle persone attraverso la televisione come il quartiere dei rifiuti. Strade abbandonate e strutture fatiscenti.

Come un cane in autostrada, Pianura fu completamente abbandonata. Abbandonata al suo destino.

Da quel momento iniziò a prendere forma una realtà diversa. Una realtà pilotata dalle persone genuine della società. Proteste civili iniziavano a dare i propri frutti.

Iniziava ,finalmente, a prendere forma una realtà pulita.

Pianura inizia a riaffacciarsi alla normalità, inizia a intravedere quel panorama lontanissimo – oscurato dalle nuvole di rifiuti.

La pioggia mediatica cessa.

Pianura a distanza di anni, rinasce. Quel fiore appassito, che tutti credevano morto. Rifiorisce.

Le strade PULITE ora sono di nuovo popolate da bambini, ragazzi. Le tante scuole, le strutture sportive presenti nell’area riescono ad allontanare la criminalità, la negatività dalla mente dei ragazzi.

L’alternarsi di due realtà. Appunto.

Una positiva, l’altra negativa. Un quartiere sicuramente a rischio, che ha saputo appunto rischiare e vincere.

Vincere quell’aria pulita che le persone meritano di respirare. Vincere quelle strade pulite su cui i bambini meritano di camminare.

Pianura era un quadro nero, ha trovato però quel pittore motivato che ha saputo usare i colori giusti.

Quel pittore siamo tutti noi.

Ora ,finalmente,quel quadro puo’ essere esposto.

 

Previous Al cinema a 2 euro con Cinema2Day
Next OGGI NASCEVA PIETRO FERRERO IL FONDATORE DELLA FERRERO. DAL NULLA CREO' UN IMPERO

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Coronavirus, trema anche l’economia. Tantissimi i danni economia causati dall’epidemia

La salute, prima di tutto. L’allarme coronavirus cresce e spaventa l’Italia, con il Nord già blindato in attesa di conoscere, ora dopo ora, i nuovi numeri delle vittime, dei contagiati

Economia e Welfare

ITALIA , CONTINUO CALO DEL PREZZO DELLE ABITAZIONI

Continua a calare il prezzo delle abitazioni nel primo trimestre del 2018. Secondo le stime preliminari dell’Istat, l’indice dei prezzi delle abitazioni (Ipab) acquistate dalle famiglie diminuisce dello 0,1% rispetto

Economia e Welfare

I detenuti sono tra gli emarginati gli ultimi tra gli ultimi.

Privi di diritti ed oberati di doveri non conoscono però l’egoismo e dividono fraternamente tra loro il poco di cui dispongono anche se tutti li hanno dimenticati, dal Parlamento, impegnato

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi