Più lavoro per i giovani e meno per gli anziani! La crisi colpisce i lavoratori autonomi!

Stando agli ultimi dati ISTAT, dal febbraio 2014 ci sono stati 734 mila occupati in più rispetto agli anni precedenti anche se i dipendenti vengono assunti sempre più tramite contratti a breve termine.

La ripresa è data in prevalente numero a favore dei giovani , infatti il tasso di disoccupazione degli under 25 è sceso al 34,1% rispetto al 2012 che era in una situazione abbastanza allarmante. Sono stati stimati circa 24 mila posti in più .  La situazione non sembra essere migliorata , invece per gli over 50 , infatti i disoccupati over-50 superano i giovani tra i 15 e i 24 anni. I disoccupati «anziani» sono aumentati di 59.000 unità.

Va molto male per i lavoratori autonomi che sono entrati in modo costante nella voragine della crisi che anche se è in lieve miglioramente ha ridotto le imprese che non sono più in grado di assumere persone a tempo pieno ma sono costretti a stipulare personale ad orario ridotto.

Per ingegneri, architetti, avvocati e in genere partite Iva, la situazione è andata via via peggiorando , per cui  si attende l’approvazione del Ddl , Del Conte che, finalmente, dopo quasi due anni di gestazione, estende più diritti e tutele a questo segmento del mercato del lavoro che conta circa 2 milioni di persone.

Previous Marine La Pen e la tecnica del copia- incolla! La rivolta del web : è imbarazzo totale!
Next VALERIA VALENTE:" GRAVISSIME LE DICHIARAZIONI DEL SINDACO DI NAPOLI NELL'AUDIZIONE ALLA COMMISSIONE PERIFERIE DELLA CAMERA.SUONANO COME UNA MINACCIA."

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

Intesa con Federcuochi su “cibo sano”, D’Anna (Ala-Sc) bacchetta Lorenzin: “Accordo improvvido, danneggia biologi e tecnici alimentari”

 Biologi e Tecnologi alimentari sul piede di guerra. Non è piaciuto il protocollo d’intesa per la collaborazione sulle problematiche in tema di “alimentazione sana e sicura” siglato, nei giorni scorsi,

Economia e Welfare

UNA STAFFETTA PER L’EUROPA : UN PREMIO PER LE ASSOCIAZIONI

“Stiamo presentando un Premio per l’Europa, con il maggio europeo che la Regione ha già deliberato e con riferimento alla legge regionale sui giovani”. Lo ha dichiarato oggi l’assessore ai

Economia e Welfare

RIFIUTI E AMPLIAMENTO STIR DI BATTIPAGLIA, LA UE HA RISPOSTO A PEDICINI (M5S): “SPETTA ALLE AUTORITÀ LOCALI E NAZIONALI VIGILARE “

La Commissione Ue ha risposto all’interrogazione dell’eurodeputato del M5S Piernicola Pedicini per fare luce sulle procedure autorizzative applicate dalla Regione Campania per l’ampliamento dell’attività dello Stir (impianto per il trattamento

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi