POGGIOREALE, INSTALLATI 400 FRIGORIFERI NELLE CELLE: LUNEDI 11 NOVEMBRE LA VISITA DI CIAMBRIELLO E FORTINI

Quattrocento frigoriferi sono già arrivati ed installati nelle celle dei padiglioni della Casa Circondariale di Napoli “Poggioreale – Giuseppe Salvia”. In particolare, ogni cella è munita di un refrigeratore per le esigenze dei detenuti. Questa iniziativa è stata finanziata dall’Assessorato alle Politiche Sociali della Regione Campania su iniziativa del Garante regionale dei Detenuti.

Lunedì 11 novembre 2019, alle ore 9:30 l’Assessore alle Politiche Sociali della Campania Lucia Fortini ed il Garante regionale dei Detenuti Samuele Ciambriello saranno in visita al carcere di Poggioreale.

Tale visita è aperta anche ai giornalisti ed operatori di ripresa che potranno accedere agli spazi per le riprese video nel rispetto delle norme vigenti sulla privacy. A margine della visita l’Assessore ed il Garante rilasceranno dichiarazioni alla stampa.

L’appuntamento è fissato alle ore 9:30 presso il Carcere di Poggioreale. I giornalisti dovranno essere muniti di tessera ed gli operatori di ripresa di un valido documento di riconoscimento.

Previous Antonella Leardi e Giuliana Alinei: "Torni la serenità nel Napoli"
Next Napoli in campo dopo la bufera: aria di contestazione al San Paolo

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Meningite, altri 2 casi in Italia.

Due nuovi casi di meningite in Italia. Un uomo di 49 anni, residente a Busto Garolfo (Milano), è ricoverato nel reparto di Malattie Infettive dell’ospedale di Legnano (Milano) per sospetta

Qui ed ora

IL PAPA SCRIVE UN’ACCORATA LETTERA ALL’ANSA PER L’EMERGENZA MIGRANTI

‘Sono vicino con l’affetto e l’incoraggiamento a quanti, istituzioni, realtà associative e singoli si aprono saggiamente al complesso fenomeno migratorio con adeguati interventi di sostegno, testimoniando quei valori umani e

Qui ed ora

M5S, Iovino: siamo al fianco dei lavoratori dell’azienda FLASH s.r.l.s. del Consorzio Seaman dell’Ospedale di Nola

Siamo al fianco dei lavoratori dell’Azienda FLASH s.r.l.s. del Consorzio Seaman, che si occupa dei servizi di pulizia dell’ospedale di Nola. Ieri pomeriggio siamo stati in presidio con gli operatori

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi