Polp, la Sagra del pomodoro San Marzano DOP

Appuntamento da venerdì 20 a domenica 22 luglio 2018 con la diciassettesima edizione di “Polp. Sagra del Pomodoro San Marzano Dop”, la kermesse gastronomica che si terrà presso i Giardini Pubblici di via Risorgimento a Striano, in provincia di Napoli.

Come spiegano gli organizzatori della Pro Loco di Striano: “Non abbiamo voluto cambiare nome alla sagra bensì arricchirla, donandole quel pizzico di freschezza che la rende intramontabile”.

Protagonista indiscusso delle tre serate sarà il sovrano dell’agro-nocerino sarnese il Pomodoro S. Marzano DOP fornito dall’azienda agricola Agriconserve Rega.

Nel corso della manifestazione si potranno gustare primi piatti – con la pasta trafilata in bronzo e lavorata a mano del pastificio “Le Gemme del Vesuvio” – tra cui spaghetti all’amatriciana, penne al filetto, paccheri con pomodoro S. Marzano Dop e baccalà; caprese con Pomodoro S. Marzano all’insalata e mozzarella di bufala del Caseificio Aurora, braciola di carne autoctona con sugo di Pomodoro S. Marzano Dop e melanzane a funghetto delle campagne di Striano e paesi limitrofi.

Previous LOTTA AGLI INCENDI, INTERROGAZIONE DEL M5S EUROPA ALLA UE PER CHIEDERE CHE LA CAMPANIA RAFFORZI LE MISURE DI PREVENZIONE
Next USURA : TRA STORIA ED ORIGINE

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

A NAPOLI , SBARCA IL FESTIVAL DELLE LUCI

Il Festival delle Luci sbarca a Napoli !  Dopo le più grandi città europee come Amsterdam, Praga, Berlino, Lione, Helsinki e Cascais, la manifestazione che prevede diverse iniziative di carattere artistico, culturale ed

Officina delle idee

L’Italia oggi come allora…

Correva il biennio 1954/1955 quando, nell’arco di nove mesi trascorsi in un paesino della Lucania in provincia di Potenza, il politologo statunitense Edward C. Banfield decodificò i meccanismi dei rapporti

Officina delle idee

UNIVERSITÀ: NEL 2017 4,6 MILIONI DI STUDENTI SI TRASFERISCONO ALL’ESTERO PER STUDIARE

Nel 2017 sono stati  ben  4,6 milioni gli studenti che hanno scelto di continuare il proprio percorso formativo o lavorativo all’estero . Infatti un milione ha scelto come destinazione gli

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi