Povertà, a settembre parte il Sostegno di inclusione attiva. 80 euro per ogni componente delle famiglia

Il nuovo Sostegno per l’Inclusione Attiva (SIA), sarà lanciato il 2 settembre 2016. Si tratta di un beneficio mensile di 80 euro destinato a ogni componente delle famiglie più bisognose.

 

Il SIA o Sostegno per l’Inclusione Attiva è una misura di contrasto alla povertà che prevede l’erogazione di un sussidio economico a tutte le famiglie che si trovano nelle condizioni economiche più disagiate. La gestione operativa del sussidio è affidata ai Comuni, che analizzano le domande pervenute, e all’INPS, che effettua i controlli delle posizioni dei soggetti richiedenti.

Il beneficio sarà concesso ogni due mesi, per un ammontare pari a 80 euro mensili per membro, per un massimo di 400 euro nel caso di nuclei con 5 o più componenti. Per ottenere il beneficio bisognerà soddisfare determinati requisiti economici (Isee inferiore o uguale a 3 mila euro) e familiari (presenza almeno di un minorenne, oppure di un figlio disabile o ancora di una donna in stato di gravidanza). Inoltre occorrerà aderire a un progetto personalizzato di attivazione sociale e lavorativa, una sorta di accompagnamento per uscire dalla condizione di povertà.

Previous "Pignorati al Comune di Napoli 98 milioni di euro. Ennesima inquietante ombra sulla trasparenza dell'amministrazione". Valente tuona contra De Magistris"
Next LE OLIMPIADI SONO UN AFFARE O UNA OPPORTUNITA' POLITICA ? - Il caso di Londra

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

LAVORO ,LE PAROLE DELL’ASSESSORE SONIA PALMIERI :”STIAMO LAVORANDO PER SPERIMENTARE UN INTERVENTO NAZIONALE DI RICOLLOCAZIONE “

“Stiamo lavorando per sperimentare un intervento nazionale di ricollocazione, rivolto agli ex lavoratori Ericsson, licenziati il 21 luglio 2017”. Cosi si è espressa  l’assessore regionale al Lavoro in Campania, Sonia

Economia e Welfare

Job Act: le sfide del lavoro

Il Job Act è la questione del momento ma tiene banco anche la discussione sul piano regionale ed il successo campano su McDonald’s con il reintegro dei lavoratori licenziati. «Oggi

Economia e Welfare

Alilauro ci ripensa, ammessi i voucher su tutte le corse. Vittoria dei pendolari tra Napoli e Ischia

I pendolari fra Napoli e le isole del Golfo possono tirare un sospiro di sollievo. Dopo la denuncia partita nei giorni scorsi da un gruppo di insegnanti in servizio a

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi