PRATO RENDE OMAGGIO AI PINOCCHI DI FRANCESCO NUTI

Venti sono le  opere inedite dipinte in varie fasi della sua carriera. La ‘Collezione Segreta’ di Nuti è un insieme di dipinti che rimarrà esposta dal 13 luglio  fino al 4 agosto e poi  dal 28 agosto al 15 settembre, allo spazio “Lato” di piazza San Marco, nel centro storico di Prato.
Il soggetto dei suoi dipinti negli anni divenne ossessivo: figure umane caratterizzate da un lungo naso da Pinocchio. La pittura diventa il suo segreto, un rifugio nei momenti di tensione.

Giovanni Veronesi, lo ricorda cosi: “Ecco, a guardare quei dipinti, diretti ad un solo soggetto, monotematici a tal punto da far pensare ad un’ossessione, si può capire quanto Francesco sia stato, in un periodo della sua vita, concentrato su sé stesso. Quei pinocchi sono lui. Sono tutti Francesco Nuti”.

Previous Dl vaccini, D'Anna : "Stato non faccia gradasso, servono vaccini puri
Next CALCIOMERCATO NAPOLI , REBUS "VICE-REINA" : SPUNTA L'IDEA KARNEZIS

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

MAGDI CRISTIANO ALLAM PRESIDE LA GIURIA DEL PREMIO PENISOLA SORRENTINA

Magdi Cristiano Allam presiederà il comitato scientifico del Premio “Penisola Sorrentina Arturo Esposito”, promosso dall’ente di cultura e promozione sociale “Il Simposio delle Muse” e giunto alla ventiduesima edizione .

Cultura

La Napoli musicale dalla serenata al melodramma (dal 1200 al 1700)

Di Carlo Fedele Tra il ‘200 ed il ‘300 trionfavano le serenate e soprattutto le mattinate, cantate più o meno improvvisate alla propria amata. Si racconta che MANFREDI, figlio di

Cultura

Pier Paolo Pasolini, donati in una biblioteca di Udine scritti “inediti” dell’autore

A distanza di anni un’insegnate di Udine cede alla Biblioteca civica Joppi che si trova appunto nella cittadina friulana diversi scritti inediti dello scrittore, poeta e regista Pier Paolo Pasolini sostenendo che

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi