Produzione di denaro falso,44 arresti in Italia e all’estero

Una banda che operava a livello internazionale nella produzione e nel traffico di monete false è stata sgominata a conclusione di indagini della Procura di Benevento; dall’alba i carabinieri del Comando Antifalsificazione Monetaria di Roma e del Nucleo Investigativo del Comando provinciale di Benevento, coordinati dal procuratore Aldo Policastro, stanno dando esecuzione, sull’intero territorio nazionale e in alcuni Stati europei, a un’ordinanza di custodia cautelare nei confronti di 44 persone.

 

Tutti sono indiziati, a vario titolo, dei reati di associazione per delinquere, avente natura transnazionale, finalizzata alla produzione e al traffico, spendita e introduzione di monete falsificate in Italia e all’estero e di spaccio di sostanze stupefacenti. I militari stanno dando esecuzione anche ad un decreto di sequestro preventivo di numerosi beni e società, finalizzato alla confisca, per un valore complessivo di circa 8 milioni di euro. I dettagli dell’operazione saranno illustrati nel corso di una conferenza stampa che si terrà nel Comando provinciale dei carabinieri di Benevento alle 11.

Previous Moderna,da 27/7 ultima fase test vaccino
Next Conte: "Benetton fuori da Autostrada che diventerà una public company"

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

A Benevento esonda il fiume calore, città in ginocchio

Il Sannio è in ginocchio. A causa delle ingenti piogge cadute la scorsa notte sull’intera provincia sannita, è emergenza totale a Benevento ed in provincia. A Benevento, il fiume Calore

Qui ed ora

L’ESERCITO DELLO ZIMBABWE ANNUNCIA UN COLPO DI STATO. IL PRESIDENTE MUBAGE E’ SOTTO PROTEZIONE

“L‘esercito dello Zimbabwe prende il potere” . Così annuncia  il Financial Times e il New York Times. L’esercito ha annunciato di avere in custodia il presidente Robert Mugabe e la moglie

Qui ed ora

Istituzione del garante cittadino dei detenuti a Napoli. Una battaglia dei Radicali per il Mezzogiorno Europeo che ha dunque avuto successo col voto di oggi in Consiglio Comunale.

  Napoli, in Consiglio Comunale oggi si è avuta un’ulteriore svolta: è stato istituito il Garante cittadino dei detenuti, una figura presente già in altre realtà italiane che si affiancherà

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi