Prosegue il progetto scolastico “Cittadinanza e Costituzione”

L’Associazione ex Consiglieri della Campania, il Coordinamento ex Parlamentari della Campania e il MIUR Campania, hanno presentato stamattina alla stampa, l’iniziativa Cittadinanza e Costituzione, entrata a far parte dei programmi di studio di ogni ordine e grado della scuola italiana del corrente anno scolastico, come previsto dalla legge 30 ottobre 2008, n.169.

Alla conferenza, tenutasi presso la Sala Schermo del Consiglio Regionale, erano presenti: il Presidente dell’AREC Vincenzo Cappello, il Senatore Francesco De Notaris, l’Onorevole Carmine Iodice, la Direttrice generale del MIUR Campania Lucia Franzese e il Professore Raffaele Reina.

L’AREC, il Coordinamento degli ex Parlamentari e il MIUR, attraverso iniziative come queste continuano a seguire con attenzione il mondo della Scuola e le tematiche fondanti dei cittadini di domani. “Libertà e tolleranza religiosa per uno Stato moderno, democratico, pluralista e laico” è il  tema scelto per quest’anno scolastico, con l’intento di rafforzare la presa di coscienza, da parte degli studenti, sugli articoli principali della Carta Costituzionale.

L’iniziativa dimostra l’attenzione che la Campania sta rivolgendo al mondo della scuola con una spesa che supera gli 800 milioni di euro per il potenziamento, nonché la riqualificazione del sistema scolastico regionale, favorendo l’accessibilità ai diversamente abili e il miglioramento delle attrezzature sportive ed informatiche. Un investimento per le giovani generazioni accolto con entusiasmo dagli  studenti che hanno la possibilità di approcciare con esperti, avendo a piena disposizione giuristi e autorevoli esponenti politici che hanno contribuito a scrivere importanti pagine della nostra storia repubblicana.

Le istituzioni scolastiche interessate all’iniziativa, possono farlo rivolgendosi direttamente all’AREC, tenendo presente il termine ultimo di partecipazione fissato per il 14 novembre 2014

Previous Dialoghi sulle mafie. Il Cardinale Sepe: «Nessuna funzione ai camorristi che non si pentono»
Next Dal Napoli Calcio a Bagnolifutura

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Iannuzzi: «Mi ricandido per continuare a coinvolgere tutto il territorio regionale»

Il prossimo 27 ottobre dalle 9 alle 14 ci sarà l’elezione per il rinnovo dei componenti del comitato direttivo dell’associazione regionale nonché del presidente. A sfidare l’attuale presidente Francesco Paolo

Qui ed ora

PD, RENZI:” SARANNO SEI MESI INTERESSANTI DI DISCUSSIONE POLITICA, DI TENSIONE E FATICA. CI GIOCHIAMO IL FUTURO DEI PROSSIMI MESI”

“Ci sono sei mesi di campagna elettorale che non possiamo fare urlando e gridando. Chi sta più a contatto col mondo moderato deve far capire chenon scegliere il Pd alle

Qui ed ora

Incendio nel sottosuolo, fumo e disagi

Vigili del fuoco al lavoro dalla scorsa notte a Napoli nel quartiere Chiaia a causa dell’incendio provocato da alcuni cavi elettrici situati nel sottosuolo. Da chiarire l’origine del rogo. Una

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi