Prosegue il progetto scolastico “Cittadinanza e Costituzione”

L’Associazione ex Consiglieri della Campania, il Coordinamento ex Parlamentari della Campania e il MIUR Campania, hanno presentato stamattina alla stampa, l’iniziativa Cittadinanza e Costituzione, entrata a far parte dei programmi di studio di ogni ordine e grado della scuola italiana del corrente anno scolastico, come previsto dalla legge 30 ottobre 2008, n.169.

Alla conferenza, tenutasi presso la Sala Schermo del Consiglio Regionale, erano presenti: il Presidente dell’AREC Vincenzo Cappello, il Senatore Francesco De Notaris, l’Onorevole Carmine Iodice, la Direttrice generale del MIUR Campania Lucia Franzese e il Professore Raffaele Reina.

L’AREC, il Coordinamento degli ex Parlamentari e il MIUR, attraverso iniziative come queste continuano a seguire con attenzione il mondo della Scuola e le tematiche fondanti dei cittadini di domani. “Libertà e tolleranza religiosa per uno Stato moderno, democratico, pluralista e laico” è il  tema scelto per quest’anno scolastico, con l’intento di rafforzare la presa di coscienza, da parte degli studenti, sugli articoli principali della Carta Costituzionale.

L’iniziativa dimostra l’attenzione che la Campania sta rivolgendo al mondo della scuola con una spesa che supera gli 800 milioni di euro per il potenziamento, nonché la riqualificazione del sistema scolastico regionale, favorendo l’accessibilità ai diversamente abili e il miglioramento delle attrezzature sportive ed informatiche. Un investimento per le giovani generazioni accolto con entusiasmo dagli  studenti che hanno la possibilità di approcciare con esperti, avendo a piena disposizione giuristi e autorevoli esponenti politici che hanno contribuito a scrivere importanti pagine della nostra storia repubblicana.

Le istituzioni scolastiche interessate all’iniziativa, possono farlo rivolgendosi direttamente all’AREC, tenendo presente il termine ultimo di partecipazione fissato per il 14 novembre 2014

Previous Dialoghi sulle mafie. Il Cardinale Sepe: «Nessuna funzione ai camorristi che non si pentono»
Next Dal Napoli Calcio a Bagnolifutura

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Ddl antifascismo: Camera, ok al testo, passa al Senato. Il testo, approvato a Montecitorio con 261 sì, 122 no e 15 astenuti, passa al Senato

La propaganda del regime fascista e nazifascista anche attraverso la produzione, la distribuzione o la vendita di beni che raffigurano persone o simboli ad essi chiaramente riferiti è a un

Qui ed ora

MARCO SARRACINO (PD):”CANDIDATURE? QUELLO CHE E’ ACCADUTO NEL MERITO E NEL METODO E’ VEROGNOSO. SONO DISPIACIUTO PER UNA VICENDA PERSONALE E COLLETTIVA.”

di Marco Sarracino La politica è stata la mia scelta di vita. Per lei ho rinunciato a tante relazioni umane, ho trascurato la famiglia, gli studi e chi ha scelto

Qui ed ora

CAPOJIDAISTA A CAPO DI UN ORGANIZZAZIONE TERRORISTICA A CASERTA: PER GLI INQUIRENTI, ERA PRONTO A COLPIRE

Isis presente anche in Campania, precisamente a San Marcellino provincia di Caserta. Stamane all’alba i carabinieri dell’Antiterrorismo  del Ros di Napoli, hanno arrestato Mohamed Khemiri,  tunisino considerato a capo del gruppo

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi