Quattro arresti in 3 mesi, arrestato immigrato

Arrestato 4 volte in 3 mesi da Como a Napoli, di età e nazionalità incerta, di identità sconosciuta.
E’ il profilo di un giovane immigrato, di circa 18 anni, probabilmente nordafricano, arrestato ieri a Napoli da una pattuglia dell’ UPG della Questura. Il giovane aveva infranto il vetro del finestrino di un’ auto in sosta in via Aniello Falcone. Un passante ha avvertito il 113. Prima dell’ arrivo della Volante aveva avuto il tempo di forzare un’altra auto.I poliziotti lo hanno bloccato ed hanno trovato in uno zaino effetti personali e documenti sottratti delle due auto. Dalle sue impronte digitali – che corrisponderebbero a quelle di un richiedente asilo in Svizzera – gli agenti della Questura di Napoli hanno accertato che il 13 Novembre 2018 l’ immigrato era stato arrestato dalla Polizia a Milano per furto aggravato.Il 9 Dicembre era stato arrestato a Como, ed il 19 Gennaio era stato arrestato dalla Polfer di Napoli per rapina impropria

Previous PREMIER LEAGUE ,M.CITY-CHELSEA:6-0. DISFATTA PER SARRI !
Next «L'UNIONE EUROPEA E LA DISTRIBUZIONE DELLE RISORSE».

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

DI MAIO:”LIBERTA’ DI VOTO PER I NOSTRI ELETTORI AL BALLOTTAGGIO. IO NON FARO’ MAI ALLEANZE CON LA LEGA.”

“Mi aspettavo più ballottaggi ma è anche una questione di crescita e radicarsi sul territorio ha bisogno di più tempo. Ma ai risultati sul territorio non bisogna paragonare il consenso

ultimissime

MATTARELLA SCIOGLIE LE CAMERE, GENTILONI: ” IL PAESE SI E’ RIMESSO IN MOTO, CONTINUEREMO A GOVERNARE”

Il Presidente della Repubblica, Sergio Mattarella,  ha firmato il decreto di scioglimento del Senato della Repubblica e della Camera dei Deputati, che è stato controfirmato dal Presidente del Consiglio dei Ministri.

ultimissime

FRANCIA, IL GIORNO DI MACRON NOMINATO PRESIDENTE:”LA FRANCIA ADESSO DEVE GUARDARE AL FUTURO.L’EUROPA SARA’ RIFORMATA E RILANCIATA.”

Ventuno colpi di cannone sparati dalla Cour des Invalides. La tradizione risale ai tempi della monarchia: la cerimonia salutava il nuovo re di Francia, oggi il nuovo presidente della Repubblica

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi