QUESTIONE MIGRANTI: NUOVO VERTICE A PARIGI, PER PROMUOVERE L’INTESA FRA L’ITALIA E LA LIBIA, IL SALVATAGGIO IN MARE RESTA PUR SEMPRE “UNA PRIORITA’ “

Nel Vertice che si terrà domani a Parigi, per promuovere l’intesa fra l’Italia e la Libia nella questione che concerne i migranti, tra Macron, Gentiloni, Merkel e Rajoy , nei documenti vi è scritto: “In partenariato con l’Ue, la Germania, la Spagna, la Francia e l’Italia continueranno a migliorare la cooperazione economica con le comunità locali che si trovano lungo le rotte migratorie, in particolare nella regione dell’Agadez (Niger) e in Libia, al fine di creare fonti di guadagno alternative e renderle indipendenti dai trafficanti di esseri umani. In questo senso, il progetto italiano di cooperazione con 14 comunità locali sulle rotte migratorie in Libia è molto opportuno“.Mentre, il salvataggio in mare dei migranti, resta pur sempre:” una priorità, mentre  Germania, Francia, Spagna e l’Alto rappresentante Ue si felicitano per le misure prese dall’Italia nel pieno rispetto del diritto internazionale. Il codice di condotta in materia di salvataggi in mare è un passo avanti positivo che consente di migliorare coordinamento e efficacia dei salvataggi. I capi di Stato e di governo chiedono a tutte le Ong che operano in zona di firmare il codice e di rispettarlo“. Mentre,  Angela Merkel in una intervista alla Welt am Sonntag, si è espressa così , in merito alla questione: “Tutti in Europa devono accettare che il vecchio sistema-Dublino non è sostenibile. Non può essere che Grecia e Italia debbano sopportare da sole tutto il carico, soltanto a causa del fatto che la loro posizione geografica è tale che i profughi arrivano da loro” concludendo  che:  “Per questo i profughi vanno distribuiti in modo solidale“.

Previous FORMULA UNO , GRAN PREMIO DEL BELGIO : TRIONFO DI HAMILTON .SECONDO POSTO PER VETTEL.
Next Il VAR e l'arrivo del calcio 2.0 in Italia. Con il VAR scompare il calcio delle emozioni.

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

M5S, Saiello: “Guide turistiche, nostro emendamento per evitare liberalizzazione indiscriminata”

“La situazione di caos creatasi al Parco archeologico di Pompei, sfociata nella protesta delle guide turistiche autorizzate della Campania che lamentano la concorrenza indiscriminata di abusivi, rischia di esplodere se

Qui ed ora

Giovane accoltellato a Fuorigrotta

Un giovane di 25 anni è stato ferito gravemente a coltellate in una lite con un altro giovane in via Veniero,nel quartiere Fuorigrotta, a Napoli. Secondo una prima ricostruzione della

Qui ed ora

NUOVO ATTENTATO ISIS A DACCA: 2 MORTI, TRA GLI OSTAGGI ANCHE 7 ITALIANI

Nuova minaccia e nuovo attentato dell’Isis. Questa volta e’ accaduto in Bangladesh, precisamente a Bacca in un Bar della Capitale. Dalle notizie che trapelano, 8-9 persone al grido di “Allah

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi