QUESTIONE MOVIDA A NAPOLI ,LE DICHIARAZIONI DI DE MAGISTRIS :”L’ORDINANZA E’ ORMAI PRONTA! E’ EMERSA LA SOFFERENZA DEGLI ABITANTI”

Sarà pronto la prossima settimana il testo definitivo dell’ordinanza del sindaco di Napoli, Luigi de Magistris, che conterrà le misure e le sanzioni in tema di movida. Lo ha riferito lo stesso sindaco di Napoli  durante la riunione del Comitato metropolitano per l’Ordine e la sicurezza istituito dalla legge Minniti in tema di sicurezza urbana.

“Ascoltando le ulteriori istanze dei Comitati – ha evidenziato De Magistris  – la bozza dell’ordinanza si può ulteriormente perfezionare”. “E’ormai evidente -ha concluso il sindaco-la grande sofferenza degli abitanti delle così dette zone della movida cittadina così come  è emerso in modo chiaro il lavoro enorme che stanno facendo tutte le istituzione”.Infine ,il sindaco ha evidenziato che per limare l’ordinanza bisognerà attendere le ulteriori segnalazioni che gli verranno fornite !

Previous NAPOLI: WEEKEND A CAPODIMONTE CON VISITE GUIDATE GRAZIE ALL'INIZIATIVA "SCOPRI IL TUO MUSEO"
Next RAPPORTO SVIMEZ 2017: AL MEZZOGIORNO CI SONO MENO OCCUPATI NEL PUBBLICO IMPIEGO

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Ecco la foto del secolo, è la prima di un buco nero

Per la prima volta è stato fotografato un buco nero. Dopo che nel 2016 le onde gravitazionali hanno dimostrato l’esistenza di questi misteriosi oggetti cosmici, arriva la prima prova diretta e l’immagine

ultimissime

RENZI:”Siamo fieri di questo meraviglioso popolo italiano. Vi parlo del dolore e della reazione.”

di Matteo Renzi In queste ore l’Italia è una famiglia colpita. Le storie che Amatrice, Accumoli, Arquata, Pescara del Tronto ci consegnano sono storie di disperazione e di morte. Non

ultimissime

CAMPANIA, DE LUCA: ” ABBIAMO ASSUNTO DECISIONI CHE RAPPRESENTANO UNA RIVOLUZIONE NELLA SANITA’ CAMPANA”

“Abbiamo assunto decisioni che rappresentano una rivoluzione nella sanità campana“. Così ha dichiarato il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo de Luca, descrivendo  alla stampa il nuovo piano ospedaliero

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi