QUORUM SI, QUORUM NO, DISCUTIAMO, MA SENZA URLARE

Quando si viene sconfitti in una battaglia civile non bisogna urlare o prendersela contro tutti e tutto.
Occorre rimanere calmi e riflettere riflettere riflettere.
Siamo un Paese dove i sindaci delle grandi città vengono eletti con la maggioranza di una minoranza. (vedi Bologna dove votò meno dell 50 % degli aventi diritto.
Tutti gli ultimi referendum non hanno raggiunto il quorum ( eccetto quello sull’ acqua pubblica).
La oramai cronica disaffezione al voto per me dovrebbe preoccupare tutti.
Il problema è che di queste cose dove si discute? Dove sono sedi e luoghi dove fare una serena analisi ?
Con calma discutiamo di questo e di altre riflessioni, ma senza urlare.

Previous MA RENZI LO SA CHE QUELLI DEL REFERENDUM ERANO ELETTORI DI SINISTRA?
Next 18 APRILE 1948

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Napoli: degli spari feriscono un immigrato

Un venditore ambulante, Cisse’ Elhadji Diebel, senegalese è stato ferito a una gamba da due sconosciuti con un colpo di pistola. Il fatto è avvenuto in via Milano, nel quartiere

Qui ed ora

LiberAzione: Chiaiano contro la discarica

Hanno scelto la data del 25 Aprile come simbolo di Resistenza. Gli abitanti dei paesi di Chiaiano, Mugnano e Marano tornano a far sentire la propria voce in difesa del

Qui ed ora

INCENDI: BRUCIA MONTE GRILLO A PROCIDA, DISTRUTTA LA VEGETAZIONE RIGOGLIOSA E LA MACCHIA MEDITERRANEA

Le fiamme estive di quest’anno hanno toccato anche  monte Grillo, a Monte di Procida,  da cui si ammirano i golfi di Pozzuoli e Baia, da Miseno fino a Nisida. Le

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi