REFERENDUM TRIVELLE: AFFLUENZA AL 30,8%, QUORUM NON C’È. RENZI:”LA DEMAGOGIA NON PAGA”

Non raggiunge il quorum il referendum sulle trivelle. L’affluenza alle urne è stata del 30%. “Ha vinto chi lavora sulle piattaforme”, ha detto il premier Matteo Renzi in conferenza stampa a Palazzo Chigi. “Ha perso chi ha voluto conta a tutti costi“.Il messaggio – ha sottolieato ancora il premier – è che “la demagogia non paga”. “Gli sconfitti – ha detto ancora – non sono i cittadini che sono andati a votare: chi vota non perde mai. Massimo rispetto per chi va a votare. Ma gli sconfitti sono quei pochi, pochissimi consiglieri regionali e qualche presidente di Regione che ha voluto cavalcare un referendum per esigenze personali politiche”.

I seggi sono stati aperti nella giornata di ieri,  dalle 7. Alle 23.

 

A partire da questo preciso istante  – ha detto Renzi – ci sarà la solita triste esibizione dei politici vecchio stile che dichiarano di aver vinto anche quando hanno perso. In politica bisogna saper perdere. Ci sono vincitori e degli sconfitti. Il governo non si annovera tra la categoria dei vincitori ma sta con operari e ingegneri che domani torneranno nei loro posti di lavori consapevoli di avere un futuro e non un passato”.

 

Previous INCIDENTI D'AUTO: SARA' POSSIBILE TRACCIARE L'UTILIZZO DEGLI SMARTPHONE?
Next SOLITA JUVE. MALE IL NAPOLI, LA ROMA SPRECA. BAGARRE PER LA SALVEZZA

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

Svolto con successo l’incontro sul tema degli investimenti esteri, in Unioncamere, con Ivan Lo Bello e Salvo Iavarone

Conferenza stampa stamattina in Unioncamere a Roma. Il presidente di Confassociazioni International Salvo Iavarone , affiancato dal presidente Ivan Lo Bello, padrone di casa, ha parlato del ciclo di conferenze

Qui ed ora

ACCORDO DI PARIGI SUL CLIMA, TRUMP:”SI, RIENTREREI MA DEVE ESSERE UN BUON ACCORDO PER GLI USA”

“Rientrerei? Sì, rientrerei. Mi piacerebbe molto, ma deve essere un buon accordo per gli Usa”. Chi ritenta non fa errore per  il presidente americano Donald Trump riferendosi all’accordo di Parigi sul

Qui ed ora

E’ MORTO MARCO PANNELLA. AVEVA 86 ANNI

Se n’è andato il “guerriero” dei diritti civili in Italia. E’ morto Marco Pannella. Il leader radicale si è spento intorno alla 14 nella clinica romana di Nostra Signora della

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi