RENZI:”DI MAIO SCAPPA PERCHE’ HA PAURA. SO DI GIOCARE IN TRASFERTA,MA IO CI SARO’ STASERA DA FLORIS.”

di Matteo Renzi

Luigi Di Maio mi ha sfidato a un confronto televisivo. Ha scelto la data, dopo il 5 novembre.
Ha scelto la rete TV, La7. Ha scelto il conduttore, Floris. Ha fatto tutto lui.
Io ho semplicemente accettato perché Di Maio è il leader del Movimento 5 stelle che in tutti i sondaggi se la batte con il Pd per il primo posto nel proporzionale. E siccome due milioni di italiani mi hanno chiesto sei mesi fa di guidare il Pd, ho pensato fosse un gesto di rispetto accettare un confronto pubblico e trasparente davanti agli italiani. Mi sembra un modo giusto e onesto di far politica.
Oggi Di Maio scappa.
Da giorni sapevamo che stavano litigando al loro interno dopo i precipitosi tweet dell’onorevole campano. Che avevano paura.
Ma non credevamo che arrivassero al punto di fuggire così.
Mi spiace. Da padre prima che da politico. Di Maio potrebbe essere il nuovo presidente del consiglio, se vinceranno loro. Mi spiace per i miei figli pensare che gli italiani rischino di essere guidati da un leader che è senza coraggio. Che ha paura di confrontarsi. Che inventa scuse ridicole.
Chi è il leader del Pd lo decidono le primarie, cioè la democrazia interna. Non lo decidono le correnti, non lo decide il software di un’azienda privata, non lo decide Di Maio. Lo decide un popolo meraviglioso che viene ogni giorno insultato sul web da profili falsi e odiatori veri.
La loro fuga nasce dalla paura, tutto qui.
Avevo preso l’impegno con Giovanni Floris di partecipare a questa trasmissione. Io ci sarò, lo stesso.
E risponderemo su tutto, dalla Sicilia alle tasse, dai vaccini alle banche, dall’economia alla politica estera.
So di giocare in trasferta.
Ma un leader che vuole governare l’Italia deve far fronte a enormi sfide: terrorismo internazionale, sicurezza globale, disoccupazione, lotta alla corruzione.
Se un leader che vuole governare l’Italia con queste sfide ha paura di uno studio televisivo, semplicemente non è un leader.
A STASERA alle 21.30, su La7: se Di Maio ha un sussulto di dignità lo aspettiamo in studio. Altrimenti faremo con i giornalisti.

Previous TEATRO SANCARLUCCIO : ARRIVA LO SPETTACOLO "TRE SULL'ALTALENA"
Next GENTILONI: "NONOSTANTE LA GENEROSITA' DEI VOLONTARI E PROTEZIONE CIVILE, IL LAVORO DELLO STATO DEVE ACCELERARE: LO FAREMO NELLA VELOCIZZAZIONE DELLE GARE DI APPALTO, PER UN IMPIEGO RAPIDO"

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Conte: ” Attueremo un decreto con nuove misure contro la diffusione del virus”

Il premier Giuseppe Conte ha firmato il decreto del presidente del Consiglio con le nuove misure contro la diffusione del coronavirus. Le morti nel mondo causate dal nuovo coronavirus hanno

ultimissime

DI MAIO A CERNOBBIO:”NOI ULTIMA SPERANZA. VOGLIAMO COSTRUIRE E NON SFASCIARE”

A Cernobbio Di Maio c’è stato e  ha riempito di domande lo staff della European House Ambrosetti che organizza il Forum. Ciò su cui batte è la   «Smart nation»,

ultimissime

STRAGE BOLOGNA , MATTARELLA :”LA VERITA’ E’ UN OBBLIGO MORALE CHE CI GUIDA !”

“Ora e sempre resistenza”. Questo il coro che è partito spontaneo ed è stato ripetuto da una parte delle persone nella piazza della stazione di Bologna, poco prima dei tre

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi