RENZI:”I NUMERI,COME STAVAMO PRIMA DEL NOSTRO GOVERNO,COME STIAMO ADESSO.”

di Matteo Renzi

Siamo bombardati dai numeri, dalle statistiche, dalle cifre. E sembra impossibile conoscere la verità. La rete, meraviglioso strumento di conoscenza e libertà, è piena di insidie e di seminatori di odio e di bugie. L’altro giorno qualcuno è riuscito a insinuare e far circolare l’idea che mentre mi stavo facendo il segno della croce ai funerali in realtà stessi scrivendo al telefono utilizzando un fermo immagine e costruendoci sopra un racconto talmente squallido da non meritare altri aggettivi.
Tuttavia dire la verità in modo semplice e chiaro, offrire numeri e cifre è possibile. Poi ognuno si fa una propria opinione. Ma i numeri sono chiari. Le cifre non mentono. Troverete alla fine di questa email delle slide semplici.
Per i primi due anni di Governo, a febbraio scorso, abbiamo lanciato la campagna #ventiquattro. Ventiquattro slide per ventiquattro mesi. Oggi che siamo arrivati a due anni e mezzo facciamo la stessa cosa con l’hashtag #Trenta.
Trenta mesi, trenta slide. Le trovate qui. Come stavamo prima dell’arrivo del nostro governo, come stiamo adesso. I numeri, non le chiacchiere. Ovviamente c’è ancora molto da fare: l’Italia deve lavorare sodo, deve lavorare duro. Ma credo sia giusto che ciascuno si faccia un’idea partendo dalla realtà dei fatti, dalla realtà dei numeri. Avanti tutta, tutti insieme!

Un sorriso,
Matteo

Previous Camorra, M5S: Escalation di sangue, subito depositerie giudiziarie per sottrarre moto ai killer
Next FERTILITY DAY, 1.000 PSICOLOGI IN PROTESTA SCRIVONO ALLA MINISTRA LORENZIN

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

SUD SUDAN: 48 MILIONI DI PERSONE IN CONDIZIONI DI INSICUREZZA ALIMENTARE. L’ALLARME DI SAVE THE CHILDREN

Più di un terzo della popolazione totale del Sudan si troverà ad affrontare gravi carenze di cibo nei prossimi mesi. Questo l’allarme lanciato da Save the Children sulla grave crisi

ultimissime

I GIOVANI DEMOCRATICI RISPONDONO AI 600 PROFESSORI:”PONTIFICATE SU CIO’ CHE NON CONOSCETE.”

Seicento docenti universitari del nostro Paese possiedono il segreto dell’intelligenza, della cura sintattica, dell’ortografia, segreto che promette di rendere tutti gli studenti italiani sapienti, abili a scrivere correttamente in corsivo e imbattibili

Approfondimenti

E.FURNO:”LE VERE RAGIONI DEL NO,PER QUANTO ETEROGENEE,SONO RAPPRESENTATE DALLA DIMINUZIONE DELLE GARANZIE COSTITUZIONALI.”

“Approvate il testo della legge costituzionale concernente ‘disposizioni per il superamento del bicameralismo paritario, la riduzione del numero dei parlamentari, il contenimento dei costi di funzionamento delle istituzioni, la soppressione

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi