RENZI:”I NUMERI,COME STAVAMO PRIMA DEL NOSTRO GOVERNO,COME STIAMO ADESSO.”

di Matteo Renzi

Siamo bombardati dai numeri, dalle statistiche, dalle cifre. E sembra impossibile conoscere la verità. La rete, meraviglioso strumento di conoscenza e libertà, è piena di insidie e di seminatori di odio e di bugie. L’altro giorno qualcuno è riuscito a insinuare e far circolare l’idea che mentre mi stavo facendo il segno della croce ai funerali in realtà stessi scrivendo al telefono utilizzando un fermo immagine e costruendoci sopra un racconto talmente squallido da non meritare altri aggettivi.
Tuttavia dire la verità in modo semplice e chiaro, offrire numeri e cifre è possibile. Poi ognuno si fa una propria opinione. Ma i numeri sono chiari. Le cifre non mentono. Troverete alla fine di questa email delle slide semplici.
Per i primi due anni di Governo, a febbraio scorso, abbiamo lanciato la campagna #ventiquattro. Ventiquattro slide per ventiquattro mesi. Oggi che siamo arrivati a due anni e mezzo facciamo la stessa cosa con l’hashtag #Trenta.
Trenta mesi, trenta slide. Le trovate qui. Come stavamo prima dell’arrivo del nostro governo, come stiamo adesso. I numeri, non le chiacchiere. Ovviamente c’è ancora molto da fare: l’Italia deve lavorare sodo, deve lavorare duro. Ma credo sia giusto che ciascuno si faccia un’idea partendo dalla realtà dei fatti, dalla realtà dei numeri. Avanti tutta, tutti insieme!

Un sorriso,
Matteo

Previous Camorra, M5S: Escalation di sangue, subito depositerie giudiziarie per sottrarre moto ai killer
Next FERTILITY DAY, 1.000 PSICOLOGI IN PROTESTA SCRIVONO ALLA MINISTRA LORENZIN

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

NASCE IL MANIFESTO DEL TURISMO CULTURALE PER LA CAMPANIA MEDITERRANEA

  È online(www.mediterraneosociale.eu) il Manifesto dal Cilento sul Turismo Culturale promosso dalla rete Mediterraneo Sociale con l’obiettivo di costruire una rete di processi imprenditoriali fondati sulla economia dell’ospitalità come cura

ultimissime

NAPOLI: ESEGUITA UNA SENTENZA “ANTI MOVIDA MOLESTA”, DOVE SI CHIUDONO I BATTENTI ALLE 23 E SI INSONORIZZA IL LOCALE PENA LA MULTA DI 100 EURO

Per ciò che concerne la movida napoletana è stata  eseguita una Sentenza “anti movida molesta” dove un giudice, dopo avere accolto l’istanza presentata da un comitato, ha obbligato un bar

ultimissime

Accordo fra Parigi, Berlino e Londra sui dazi alle merci dell’Ue. Trump deve decidere se far partecipare gli Usa

Angela Merkel, Emmanuel Macron e Theresa May insieme zittiscono, una volta e per tutte, gli Usa: infatti non impongano dazi alle merci dell’Ue o l’Unione si difenderà gli interessi. La

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi