“Rilancio e potenziamento della filiera agroalimentare nel Sannio”, una tavola rotonda promossa dall’intercoordinamento PD della Valle Caudina

“Rilancio e potenziamento della filiera agroalimentare nel Sannio”, questo il tema della tavola rotonda organizzata e promossa dall’intercoordinamento PD della Valle Caudina. Sabato 14 novembre, alle ore 11,30, presso l’aula consiliare del comune di Bucciano, ne discuteranno con i presenti, il presidente regionale della CIA, Alessandro Mastrocinque, il presidente del GAL Taburno e direttore regionale della CIA, Mario Grasso, il consigliere regionale dei democratici, Erasmo Mortaruolo ed il rappresentante della segreteria particolare del ministro delle politiche agricole e forestali, Corrado Martinangelo. A fare gli onori di casa, Samuele Ciambriello, segretario del circolo PD di Bucciano, a cui faranno seguito i saluti del presidente dall’intercoordinamento, Diego Ruggiero. Un tema interessante e più che mai attuale, quello del rilancio del settore agro-alimentare nel Sannio, specie dopo la tragica alluvione dello scorso 15 ottobre, che ha colpito e messo a dura prova Benevento e  l’intera provincia sannita.

Previous Eurostat: sei giovani su 10 vivono con mamma e papà. Top in Ue
Next Palmeri (Ass. Reg. Lavoro): "Sarà costante il dialogo con il governo nazionale, con le forze sociali e imprenditoriali"

L'autore

Può piacerti anche

Economia e Welfare

CORPO FORESTALE, NASCE LA FEDERAZIONE RINASCITA FORESTALE E AMBIENTALE

L’unione fa la forza. Non tarda ad arrivare la risposta di migliaia di ex Forestali alla Riforma Madia, che in un colpo solo ha cancellato la storia, il patrimonio ed

Economia e Welfare

Motore elettrico ibrido e ali pieghevoli, dal 2019 arriva sul mercato Usa Transition, la prima macchina che vola

  L’auto a due posti ha un’autonomia di volo di 600 km, vola ad un’altezza massima di tremila metri e ad una velocità di 160 Km orari. E’ un’auto a

Economia e Welfare

Città della Scienza:chiude la 3 Giorni per la scuola con 6000 presenze

500 istituti, quasi 6000 tra studenti, docenti e genitori, 30 laboratori riprodotti, circa 30 scuole ad animare la galleria espositiva, 20 ore di dibattito, 10 video finalisti del concorso Scuola

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi