RITORNA LE SERIE A CON UN SUPER TURNO: LE PRIME 8 SI AFFRONTANO

Ci accingiamo a goderci un weekend calcistico ricco di emozioni. La serie A torna con il 27^ turno che vede affrontarsi le prime 8 squadre in classifica. Questo sarà quasi decisivo dal momento che potremo gustarci 4  big match dal calibro del derby di Milano Milan-Inter; Napoli-Roma; Lazio-Juventus e Atalanta-Sampdoria. Partendo da domani i primi a giocare saranno Lazio-Juve all’Olimpico di Roma, la partita si disputerà alle 18:00, la squadra di casa uscita a testa alta dalla semifinale di Coppa Italia contro il Milan (o-1 d.c.r) dovrà fare a meno di Adam Marusic, squalificato dopo un brutto fallo nella partita precedente di Reggio Emilia, sarà sostituito da Basta. Inzaghi farà affidamento sui soliti tenori che stanno disputando una stagione da 8 in pagella: Immobile, Luis Alberto e Milinkovic Savic con De Vrij che sarà rilanciato dal 1′. La Juventus invece recupera Higuain che probabilmente non sarà schierato dall’inizio. Allegri lancerà dal 1′ Mandzukic e Dybala.

Alle 20:45 sarà invece il momento di Napoli-Roma, la squadra partenopea scenderà in campo coi famigerati 11 titolarissimi di mister Sarri che sta facendo del suo Napoli una delle migliori squadre in Europa per gioco e media punti a partita con 2.65, dietro solo al City di Guardiola con 2.66. La Roma non viene da un momento molto positivo, sconfitte in campo europeo con Shaktar e nazionale contro il Milan, per questo servirà una prova di maturità per fermare il Napoli. Di Francesco parte con la sola certezza di Cengiz Under che sarà schierato titolare, affiancato da Dzeko. Ballottaggio tra Perotti ed El Sharaawi sulla sinistra, a centrocampo ritorna De Rossi dal 1′.

Alle 15:00 di domenica ci sarà la sfida Europa League tra Sampdoria e Atalanta. I blucerchiati vengono da un’ottima prestazione casalinga contro l’Udinese, i bergamaschi invece vengono dall’eliminazione contro il Borussia Dortmund in Europa League e da quella in Coppa Italia contro la Juventus.

Il Sunday Night sarà tutto dedicato al Derby della Madonnina che vede un arrembante Milan disegnato da Rino Gattuso che nel 2018 ha collezionato 11 vittorie su 13 partite, le altre due pareggiate. Gattuso farà affidamento ai soliti 11 tra cui i certissimi Cutrone, Bonaventura, Suso,e Chalanoglu che quando si accendono creano sprazzi di ottimo gioco. Di contro invece ci sarà l’Inter di Luciano Spalletti reduce da un 2018 di bassa matrice che però recupera Icardi dopo l’assenza per 4 partite. Chi vince il derby sarà ben piazzato per la lotta alla Champions League e al quarto posto.

Gli altri scontri della giornata prevedono la lotta salvezza tra Benevento-Verona, Chievo-Sassuolo, SPAL-Bologna, Torino-Crotone, Udinese-Fiorentina e Genoa-Cagliari.

 

Enrico Esente

Previous NAPOLI ,LA STORIA DI DRIES MERTENS : CAMPIONE DENTRO E FUORI DAL CAMPO!
Next CARMINE VALENTINO (PD):"ZONE ECONOMICHE SPECIALI, GRANDE OPPORTUNITA' ED IMPEGNO MANTENUTO"

L'autore

Può piacerti anche

Sport

CALCIO MONDIALE , PREMIO MIGLIOR CALCIATORE :” RONALDO SFIDA MODRIC E SALAH

La Fifa ha annunciato i nomi dei candidati ai The best Fifa football awards 2018, i primi che l’organismo assegna annualmente e che verranno consegnati il 24 settembre a Londra:

Sport

LE PAROLE DI CAVANI IN VISTA DI REAL MADRID-NAPOLI : “ COL REAL , SERVIRA’ GIOCARE DI CUORE “

“Il Napoli ha nel suo DNA il fatto di giocare con il cuore. E’ importante giocare con la qualità ma conta di più il cuore. Spero che al Napoli vada

Sport

Napoli, incontro tra squadra e De Laurentiis. Le multe rimarranno ma potrebbero essere riviste al ribasso

Il pareggio a Liverpool ha riportato un po’ di serenità a Napoli, come dimostrato dal tweet di Aurelio De Laurentiis dopo la partita. Ma il caso dell’ammutinamento post-Salisburgo rimane apertissimo, è anzi all’ordine

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi