Ritorno a Scuola: 1000 euro di spesa tra libri, astucci, zaini

Nella classifica degli aumenti quest’anno il primo posto spetta agli astucci e diari legati ai beniamini dei cartoni animati, mentre per i libri e 2 dizionari i genitori dovranno sborsare poco più di 456 euro a ragazzo, vale a dire l’1,1% in meno rispetto all’anno scorso. Più pesanti gli aumenti per astucci, zaini e materiale scolastico e anche per i libri di testo secondo il Codacons: nei negozi e nei supermercati di tutta Italia già da giorni è comparso tutto l’occorrente per la scuola – ricorda l’associazione – si va da diari e quaderni “low cost” a zaini e astucci griffatissimi con le marche del momento, sempre più richieste dai giovanissimi. In base alle prime stime l’associazione per i diritti dei consumatori calcola per il corredo scolastico (penne, diari, quaderni, zaini, astucci, ecc.) rispetto al 2017, un incremento medio del +2%, rincaro che raggiunge il +4% per il materiale “griffato”, ossia le marche più richieste dai giovanissimi perché legate a squadre sportive, cartoni animati, bambole o personaggi e serie famosi.

Il prezzo di uno zaino di marca raggiunge i 120 euro, mentre per un astuccio griffato attrezzato (con penna, matita, gomma da cancellare e pennarelli) la spesa arriva quest’anno a 40 euro – analizza il Codacons – Altra voce che incide sulla spesa per il corredo è quella relativa al diario, che sfiora i 20 euro per le marche più note. L’esborso per il materiale scolastico completo raggiungerà durante l’anno scolastico 2018/2019 – secondo l’associazione – quota 520 euro a studente su base annua, cui va aggiunto il costo per libri di testo, altra voce che inciderà pesantemente sui portafogli delle famiglie italiane, variabile a seconda del grado di istruzione e della scuola. Contrariamente a Federconsumatori, che parla di un leggero risparmio per l’acquisto dei testi scolastici, il Codacons smentisce la possibilità di sensibili riduzioni e anzi si prevede un esborso economico maggiore a carico delle famiglie rispetto lo scorso anno scolastico. Tra corredo e libri di testo – denuncia il Codacons – la spesa complessiva può facilmente superare i 1.100 euro a studente, una vera e propria stangata per le tasche degli italiani.

Previous NIGER , RAPIMENTO DI PADRE PIERLUIGI MACCALLI
Next CHAMPIONS LEAGUE :RIMONTA DELL'INTER .SHOW DI BARCELLONA E LIVERPOOL

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

A CITTA’ DELLA SCIENZA LA “NOTTE DEI MUSEI”

In occasione della “Notte dei Musei 2016”, promossa dal Ministero dei beni e delle attività culturali, Città della Scienza propone “Notte di Scienza”, una festa speciale sotto le stelle per

Approfondimenti

Donne che salvano gli animali: ecco le loro storie meravigliose

Primo: sono donne. Secondo: amano gli animali. Terzo: sono determinate a salvarli.Donne di ogni tipo, di ogni estrazione sociale, laureate e non, appartenenti a culture e religioni diverse. Donne che

Approfondimenti

La festa del Papà. Fragili, affaticati, invisibili. Com’è difficile essere padri.

Le donne sono state le protagoniste della più grande rivoluzione del Novecento, ma si tratta di una rivoluzione incompiuta, ovvero realizzata solo ‘a metà’, perché ha prodotto straordinari cambiamenti nella

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi