Roberto Michelangelo Giordi presenta l’album “Il Sogno di Partenope” presso il Teatro Arciliuto di Roma.

Il Sogno di Partenope” è artisticamente prodotto da Piero de Asmundis, già produttore e pianista di Ensemble Dissonanzen, Claude Challe, DJ Da Silva, Daniele Sepe, Nino D’Angelo. Nell’album troviamo molte collaborazioni speciali: al sassofono Daniele Sepe, al clarinetto  Pericle Odierna, alla voce Brunella Selo, al violino, mandolino e lira pontiaca Michele Signore e alle percussioni  Ciccio Merolla.

Dopo il fortunato debutto francese con “Les amants de Magritte” (Disques Dom France, 2017), e i due dischi italiani che gli hanno valso lo status di musicista e cantautore di culto, Giordi dà finalmente voce ad un racconto su Napoli attraverso le note ed i versi della tradizione partenopea più antica.

Il sogno di Partenope” (Disques Dom) è uscito in Italia il 12 aprile sulle piattaforme digitali Spotify, iTunes, Google Plus, Amazon mentre la distribuzione fisica è affidata a www.terminalvideo.com/musica.

Le 15 tracce che compongono l’album sono un omaggio alla canzone classica partenopea ma arricchite di nuove storie, scritte dallo stesso Giordi, che evocano in maniera nuova, e talvolta surreale, la città di Napoli con le sue eterne contraddizioni, i suoi eclettismi musicali e i suoi legami storici e culturali con la società francese.

Concepito a Parigi e realizzato a Napoli il disco rompe ufficialmente con i clichet della tradizione vocale cercando di ricollocare le melodie antiche nei territori ancora inesplorati della world music, del folk e della musica da camera.

Previous Inps:+241000 contratti stabili in 3 mesi
Next ADRIANO PANTALEO AFFRONTA IN CHIAVE CINEMATOGRAFICA L'UNIVERSO NEOMELODICO NAPOLETANO. LA PRESENTAZIONE DEL CORTO "SENSAZIONI D'AMORE" ALL'ORIENTALE

L'autore

Può piacerti anche

Approfondimenti

CAMPANIA: L’ANTICA CALES, CITTA’ AURUNCA IN PROVINCIA DI CASERTA, CROCEVIA DI GRANDI CIVILTA’

Zuni, Visciano e Petrulo sono le frazioni che compongono il paese sito nella provincia di Caserta, Calvi Risorta, l’antica Cales, città aurunca crocevia di grandi civiltà. Sede di etruschi, latini, sanniti e

Approfondimenti

LE BELLEZZE DI PALINURO RACCHIUSE TUTTE IN UN SENTIERO DI OLTRE 13 KM TRA SPIAGGE, BOSCHI E FIUMI

Le bellezze di palinuro si rincorrono in un  tracciato di oltre 13 km che si inerpica attraverso i vari segmenti già esistenti per fondersi in un nuovo e variegato percorso, dal grande

Approfondimenti

LA CRISI CHE NON FINISCE. INSOLUTI NEI CONDOMINI: QUASI TRE SU DIECI NON PAGANO. BOOM DI FORNITURE D’ACQUA, LUCE E DI GAS STACCATI NEI CASI D’IMPIANTI CENTRALIZZATI

  Altro che fine crisi. Ancora una volta a delineare un quadro a tinte più fosche che chiare rispetto a quelle che qualcuno ci vuole propinare, sono alcuni segnali che

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi