Roma Summer Fest, dai Take That a Thom Yorke

Thom Yorke, Skunk Anansie, Tears for Fears, Jared Leto con i suoi Thirty Seconds to Mars, Ben Harper, Diana Krall, Take That, Rufus Wainwright, Angélique Kidjo, Nick Mason, Steve Hackett (che suonerà il 20 luglio, giorno in cui ricorrerà il 50/o anniversario dello sbarco della luna), Toto e Apparat sono fra le star internazionali del Roma Summer Fest, in programma all’Auditorium Parco della Musica dal 23 giugno al 2 agosto.

Ad aprire il 23 giugno (con replica il 24) saranno i Maneskin. Fra gli altri italiani di quest’anno Fiorella Mannoia, Irama, vincitore di Amici nel 2018, Il Volo (che festeggia i 10 anni di carriera), Tiromancino con L’Ensemble Symphony Orchestra, gli iraniani di casa in Italia, Bowland, lanciati da X-Factor. In calendario anche progetti speciali legati soprattutto alla musica popolare, come i concerti/spettacoli di Massimo Ranieri (Malia napoletana), Gigi Proietti (Cavalli di battaglia), Tony Hadley con la Gerardo Di Lella Pop Orchestra, Taranta Gitana Opi & Gipsy Gold, con insieme in scena la Famiglia Reyes (Ex Gypsy Kings) e L’Orchestra Popolare Italiana di Ambrogio Sparagna. “Questa manifestazione, nata come Luglio suona bene e diventata Roma Summer Fest l’anno scorso, in 16 anni ha avuto un milione di spettatori – sottolinea Aurelio Regina, presidente di Fondazione Musica per Roma -. Ha già accolto tantissimi artisti internazionali, da Elton John a Sting, e ci onora il fatto che Dario Fo abbia fatto su questo palco il suo ultimo spettacolo”. L’obiettivo di Roma Summer Fest è “offrire una proposta coinvolgente e varia, accessibile anche nei prezzi”.

Previous UNIVERSIADI :1500 PERFORMERS PER LA CERIMONIA DI APERTURA
Next La piccola Noemi è fuori pericolo

L'autore

Può piacerti anche

Cultura

In co’ del ponte presso a Benevento: la raccolta di storie sulla magia della città

“In co’ del ponte presso a Benevento”. E’ stata presa a prestito l’espressione utilizzata da Dante Alighieri nel III canto del Purgatorio della Divina Commedia per intitolare l’ultimo libro pubblicato

Cultura

012 FACTORY ACADEMY. GLI ALLIEVI SI RACCONTANO: FABIO BRUNO E PINO COLETTI

L’Academy di 012Factory, giunta alla terza edizione, riprende il suo percorso dopo la pausa estiva dando inizio alla seconda parte, volta a validare le startup degli allievi. Venerdì 23 settembre

Cultura

BATTESIMO PER IL PROGRAMMA GLOBULI AZZURRI DIRETTO DA SAMUELE CIAMBRIELLO .

Nella giornata di ieri ,alle ore 19.30 ,è stata trasmessa sulle frequenze di Julie Italia (canale 19 del digitale terrestre) e Sky 819 la prima puntata della trasmissione calcistica “Globuli

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi