SAGRA DELLA CASTAGNA DI MONTELLA: IN TRENO TRA LE BELLEZZE CAMPANE

Un appuntamento da non perdere con la storia: in occasione dell’edizione 2017 della “Sagra della Castagna” di Montella, in programma da venerdì 3 a domenica 5 novembre 2017, sarà possibile raggiungere la cittadina irpina con il treno storico delle FS, lungo la tratta della gloriosa linea Rocchetta – Sant’Antonio.

A bordo delle carrozze Corbellini di inizio ‘900, si partirà da Foggia per percorrete i meravigliosi paesaggi irpini e le sue stazioni.

Si parte  venerdi 3 novembre alle ore 14.00, con arrivo a Montell alle ore 17.20 e rientro alle 22.30..

Sabato 4 e domenica 5 novembre, il treno partirà alle 08.50 da Foggia, mentre da Montella sono previste due partenze: una alle 13.30 e l’altra alle 17.15. Prevista una partenza intermedia da Lioni alle 14.24 in direzione Montella.

In treno storico alla sagra della castagna di Montella

Previous L'AGENZIA STANDARD & POOR'S RIVEDE AL RIALZO LA PROPRIA VALUTAZIONE SULL'ITALIA. NON ACCADEVA DAL 2002
Next A FEDERICA MORRONE IL 'PREMIO BIANCA D'APONTE' E AL DUO FEDE ‘N’ MARLEN IL PREMIO DELLA CRITICA 'FAUSTO MESOLELLA' FRIDA BOLLANI MAGONI, 13 ANNI, RIVELAZIONE DELLA SERATA FINALE

L'autore

Può piacerti anche

Officina delle idee

Papa Francesco: «Non esiste un modo umano per uccidere»

In una lettera alla Commissione internazionale contro la pena di morte, appena il giorno prima della sua visita a Napoli, papa Francesco ha detto la sua in merito alla pena

Officina delle idee

Achille maestro di scacchi

Molti giocatori mi chiedevano da tempo di raccogliere in un libro i numerosi articoli che negli anni ho dedicato al nobile gioco degli scacchi, per cui ho deciso di  dare

Officina delle idee

SCOPERTI ALTRI 80 PIANETI ESTERNI AL SISTEMA SOLARE !

Sono stati scoperti ben altri 80 pianeti esterni al Sistema Solare : tutto merito del  telescopio spaziale Kepler della Nasa, nella seconda fase della missione, chiamata K2. Kepler cerca infatti i pianeti con la tecnica

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi