SANITA’ , DE LUCA :”GARANTITE LE PRESTAZIONI DEI LABORATORI “

Il presidente della Giunta regionale della Campania, Vincenzo De Luca, ha autorizzato oggi “formalmente le aziende sanitarie della Campania a finanziare in via di anticipazione con fondi propri le prestazioni di analisi dei laboratori accreditati. Si evita così ogni eventuale interruzione dei servizi sanitari offerti ai cittadini”. “Non sarà tollerata nessuna interruzione delle prestazioni dei centri di laboratorio accreditati. I dirigenti delle Asl ne risponderanno personalmente. Occorre garantire il servizio ai cittadini per tutto l’anno. Le coperture finanziarie sono state trovate, ma nessuna sciatteria organizzativa sarà tollerata. Nel frattempo – dice De Luca – si userà il pugno di ferro nei confronti delle residue e limitate aree speculative presenti nel mondo dei laboratori di analisi”.

Previous Crollo ponte. Toninelli in audizione: "Bisogna smettere di inseguire le emergenze e bisogna ricominciare a programmare gli interventi per evitare che eventi di questo genere vengano a determinarsi"
Next DOMENICHE AL MUSEO: POTREBBERO CONCLUDERSI IL 2 SETTEMBRE

L'autore

Può piacerti anche

Qui ed ora

GRILLO:”CARA VIRGINIA HAI LA MIA STIMA,CHI STA CON TE,STA CON IL MOVIMENTO.E VICEVERSA.”

“Cara Virginia, ti scrivo pubblicamente”. Beppe Grillo, sul suo blog, pubblica una lettera rivolta alla sindaca di Roma Virginia Raggi: “Hai la mia stima, sto con te“, scrive tra le

Qui ed ora

LE DONNE DEL PD VICE NELLE COMMISSIONI

“Esprimo profonda soddisfazione per l’elezione delle quattro Vice Presidenze delle commissioni speciali alle donne elette nel Pd”. Così dichiara la consigliera regionale del Pd, Antonella Ciaramella, neo eletta Vice Presidente

Qui ed ora

D’AMELIO E TOPO:”TAVOLA ROTONDA PER RIPRENDERE UN PERCORSO DI PREVENZIONE E TUTELA”. IL CONSIGLIO REGIONALE DELLA CAMPANIA, ADERISCE ALLA GIORNATA NAZIONALE DELLA SALUTE DELLA DONNA

“Riprendere un percorso di prevenzione e tutela della salute delle donne è il tema sui discuteremo domani in Consiglio regionale con dirigenti, operatori del settore e associazioni. In particolare occorrono

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi