SASSUOLO-NAPOLI :1-1. PASSO FALSO DEGLI AZZURRI IN OTTICA SCUDETTO!

Passo falso per il Napoli che viene bloccato dal Sassuolo! Al Mapei , il match termina con il risultato di 1-1 con le reti di Politano e Callejon . Un pareggio amarissimo per gli azzurri e che potrebbe risultare fondamentale in negativo per le sorti del campionato !

Per quanto concerne le formazioni ,Sarri conferma il suo 4-3-3 , con una sola variazione rispetto agli undici che hanno battuto il Genoa nell’ultima sfida di campionato  : Reina tra i pali ;difesa a quattro composta da Hysaj e Mario Rui a presidiare le corsie esterne mentre la coppa è formata dal solito duo Koulibaly-Albiol. A centrocampo ,confermatissimo Jorginho , coadiuvato da Allan e Zielinski (preferito ad Hamsik non in perfette condizioni fisiche ), mentre in attacco ,spazio al “trio delle meraviglie” con Mertens ,supportato da Callejon ed Insigne. Per quanto riguarda il Sassuolo ,reduce dalla grande vittoria in trasferta contro l’Udinese , il tecnico Iachini opta per un coperto 3-5-2 : Consigli tra i pali ; difesa a tre composta da Goldaniga , Peluso e Acerbi . A centrocampo ,spazio alla cerniera Mazzitelli-Sensi-Missiroli , mentre sulle corsie confermati Lirola e Rogerio ;infine , in attacco spazio al tandem Berardi-Politano. L’avvio gara è tutto di marca azzurra :la squadra di Sarri prende in mano le redini della contesa e sfiora subito il vantaggio con Insigne ,che servito da Jorginho ,calcia al volo ma viene stoppato dall’attento Consigli .Nel moneto di maggior pressione dei partenopei ,arriva al 22′ minuto il vantaggio del Sassuolo con Politano che ribadisce in rete il colpo di testa di Peluso ,stampatosi sul palo ; quarto centro in campionato per l’esterno neroverde ,grande obiettivo di mercato del Napoli nella sessione invernale di calciomercato . Dopo il vantaggio dei padroni di casa , il Napoli si scuote e va vicino al pareggio prima con Insigne ,stoppato ancora da un grande intervento di Consigli e poi con Callejon ,che non arriva sul cross avvolgente di Mario Rui . Con la chance per l’esterno spagnolo , termina un primo tempo , con un Napoli poco concreto negli ultimi metri .

Nella ripresa , gli azzurri cercano  di raddrizzare la sfida con l’ingresso di Milik per Jorginho ed il conseguente passaggio al 4-2-3-1 .L’attaccante polacco si rende subito pericolo e sugli sviluppi di un calcio d’angolo di Callejon , va vicino al pareggio con un colpo di testa che sfiora la trasversa . Il pareggio partenopeo è però nell’aria ed arriva al 80′ minuto con Callejon che ribadisce in rete l’ottimo cross di Mario Rui . Nel finale il Napoli cerca il gol vittoria ma le speranze della squadra di Sarri s’infrangono sulla rovesciata di Milik che colpisce la traversa . Brutto passo falso per i partenopei in una sfida fondamentale per le sorti del Tricolore !

Previous Cgil: 4,5 milioni occupati in area disagio
Next Un grave lutto per la cultura italiana: Luigi De Filippo ci ha lasciato dopo una vita interamente dedicata al teatro

L'autore

Può piacerti anche

ultimissime

Terremoto, funerali domani ad Amatrice dopo protesta sfollati per ipotesi cerimonia a Rieti.

Si terranno domani ad Amatrice i funerali delle vittime del terremoto che ha devastato la cittadina e il centro Italia il 24 agosto. In un primo tempo si era ipotizzato

ultimissime

NAPOLI-MILAN :3-2 .RIMONTA STREPITOSA DEGLI AZZURRI ,CHE TENGONO IL PASSO DELLA JUVENTUS !

Rimonta pazzesca del Napoli di Carlo Ancelotti ,che infila la seconda vittoria consecutiva in campionato! Infatti , al San Paolo gli azzurri si sono imposti per 3-2 contro il Milan

ultimissime

ESCLUSIVA GLOBULI AZZURRI, ANTONIO CARECA: “IL NAPOLI PUÒ ARRIVARE AL SECONDO POSTO E RIBALTARE IL RISULTATO DI TORINO. CREDO NELLA REMUNTADA”

Antonio Careca, giocatore che ha militato nel Napoli dal 1987 al 1993 vincendo con il club azzurro uno scudetto e una coppa Uefa. Il suo inno echeggia in ogni stadio

0 Commenti

Non ci sono commenti!

Sii il primo a commenta l'articolo!

Rispondi